Condividi la notizia

VIABILITA' ADRIA

Barbujani: "La strada arginale tra Mazzorno Sinistro e Cavanella Po è ancora chiusa"

Il consigliere di minoranza Massimo Bobo Barbujani commenta la situazione del tratto arginale del Po, che continua a rimanere chiuso alla viabilità.

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - "Da più di un mese la strada arginale che collega Cavanella Po a Bottrighe, nonostante siano stati ultimati i lavori di asfaltatura e dopo alcuni mesi di chiusura totale ai veicoli, rimane ancora inibita a qualsiasi transito di automezzi con eccezione dei residenti e dei frontisti". Così l'ex sindaco Massimo Bobo Barbujani a riguardo dei lavori sul tratto tra Mazzorno Sinistro e Cavanella Po, iniziati a fine luglio (LEGGI ARTICOLO).

"Questa situazione sta causando notevoli disagi ai cittadini e alle attività che usufruiscono dell'ex strada provinciale 80". "Per cui chiedo quando sarà riaperto questo tratto al traffico, quali siano le motivazioni di mancata apertura e se sono state elevate contravvenzioni dagli agenti della Polizia Locale della città di Adria, che controllano il traffico dei veicoli nella sopracitata arteria comunale alcuni giorni orsono". 

Una richiesta chiara, soprattutto dopo le dichiarazioni fiduciose del consigliere comunale alla viabilità Enrico Bonato, poco dopo ferragosto (LEGGI ARTICOLO), in cui specificava che entro fine agosto sarebbe stato tutto riaperto, oltre all'intervento dello stesso assessore ai lavori pubblici Marco Terrentin che in data 3 settembre (LEGGI ARTICOLO) sottolineava che i lavori erano in fase d'ultimazione. 
Articolo di Martedì 10 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it