Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI 

Gli studenti potranno godere di un plesso moderno

A Lusia (Rovigo) è tutto pronto per l’intitolazione del nuovo polo scolastico. C’è tutto, dal laboratorio, lo spazio per l’infanzia, palestra, campo da gioco, aula magna e biblioteca

0
Succede a:

LUSIA (RO) - È programmata per sabato 14 settembre alle ore 10 l’intitolazione del nuovo polo scolastico di Lusia di cui gli alunni delle scuole “E. De Amicis”, “O.Pighin” e “E. Fermi”, rispettivamente scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, hanno già varcato la soglia.

I piccoli ospiti potranno godere di un plesso moderno, accogliente e all’avanguardia in ambito di sicurezza, un fiore all’occhiello dell’amministrazione Prando che ha preso il via cinque anni fa e si è reso possibile anche grazie all’erogazione di due contributi della Regione Veneto.

Le tre scuole manterranno il loro nome e la loro identità, ma saranno racchiuse sotto un'unica denominazione che sarà resa pubblica il giorno dell’intitolazione.

Nulla da dire sulle caratteristiche che si rivelano di tutto rispetto! Gli studenti infatti potranno usufruire di una superficie totale di 6.800 mq con ben 4.300 mq di giardino. Il piano terra sarà dedicato alla scuola dell’infanzia con una capacità ricettiva di 56 bambini, al piano terra troverà posto la scuola primaria con 6 aule e laboratorio multifunzionale dotato di lavagna Lim, infine al primo piano sarà sistemata a scuola secondaria con una sala di 100 mq dedicata alle attività e un laboratorio di scienze e tecnologia.

Non mancheranno gli spazi comuni come la palestra, il campo da gioco, l’aula magna e la biblioteca, tutto quindi predisposto per dare un ambiente consono e stimolante alle nuove generazioni che inizieranno da qui il loro percorso.

Non resta che ricordare le parole di Jean Piaget “L’obiettivo principale della scuola è quello di creare uomini capaci di fare cose nuove, e non semplicemente di ripetere quello che altre generazioni hanno fatto” per augurare la miglior prosecuzione dell’anno scolastico ai piccoli studenti.

 

 

Articolo di Mercoledì 11 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it