Condividi la notizia

VIOLENZA SULLE DONNE

Apre il centro Sos donna

A Porto Viro (Rovigo) venerdì sera, presso la sala convegni della biblioteca (ex macello)”, si inaugura lo sportello di ascolto per le donne vittime di violenza

0
Succede a:

PORTO VIRO (RO) - Nel nostro Paese il fenomeno della violenza sulle donne è ancora tragicamente alto e la sua denuncia ancora troppo reticente. Spesso chi è vittima di violenza si sente sola e non sa a chi rivolgersi, da qui l'importanza di una diffusione capillare sul territorio dei centri antiviolenza.

Marialaura Tessarin, assessore alle pari opportunità della città di Porto Viro: “A nome della Città di Porto Viro che da anni è in prima linea contro la violenza sulle donne, sono orgogliosa di annunciare l'inaugurazione dello sportello "SOS Donna" che avverrà venerdì sera presso la sala convegni della biblioteca (ex macello)”.

“L’apertura del centro è frutto di un faticoso ma gratificante lavoro iniziato più di un anno fa - spiega Marialaura Tessarin - da quando l'associazione Altoditerra ha presentato all'amministrazione comunale questo ambizioso progetto. L'amministrazione metterà a disposizione i locali attraverso una convenzione, mentre l'operatività sarà garantita dalle meravigliose professioniste dell’associazione Altoditerra. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza la sensibilità di Lng Adriatic che ha sponsorizzato l'iniziativa”.

Lo sportello avrà un'apertura settimanale di tre ore, ogni venerdì pomeriggio dalle 15 alle 18. La sede, per garantire la tutela e la sicurezza personale delle donne non sarà divulgata pubblicamente. “Chi avesse bisogno di assistenza non dovrà fare altro che telefonare al numero stampato sull'opuscolo informativo che verrà distribuito venerdì sera.

Ovviamente non vogliamo fermarci qui, ciò che si concretizzerà venerdì sera dovrà essere solo il primo passo di un lungo cammino. Stiamo lavorando per la creazione di una rete formata da una pluralità di enti, associazioni e forze dell'ordine, che coordinandosi possano aiutarci al meglio nella presa in carico delle donne e dei minori vittime di violenza”.

Articolo di Giovedì 12 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it