Condividi la notizia

ASSOCIAZIONI

Terremoto a Costa di Rovigo: azzerata la Pro loco

Pesantissima situazione economico finanziaria, impossibilità di procedere oltre. Il presidente Omar Dalla Villa si dimette insieme al proprio direttivo. L'amministrazione chiede il commissariamento

0
Succede a:
COSTA DI ROVIGO - L'azione ricognitiva del nuovo sindaco di Costa Gian Pietro Rizzatello, bancario, ha scoperchiato una situazione pregressa che si trascinava dal 2015 di pesante sofferenza della associazione di promozione del territorio locale Pro loco.

Le iniziative della associazione presieduta da Omar Dalla Villa sono state sospese già sul finire di giugno e durante il periodo estivo si è proceduto alla ricostruzione della situazione.

Dopo una serie di incontri con l'amministrazione comunale il 3 settembre scorso la giunta comunale ha preso atto delle dimissioni del presidente e del direttivo e, constatata l'impossibilità di funzionamento, a causa della situazione economico finanziaria in cui versa, ha inviato il verbale della presa d'atto al Comitato regionale delle Pro Loco Unpli chiedendo la nomina di un commissario.

La motivazione della richiesta, come si legge nella delibera di giunta, è per "irregolarità nella gestione".

L'ammontare del deficit è ancora in fase di quantificazione.
Articolo di Giovedì 12 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it