Condividi la notizia

EVENTI ADRIA

Allievi sul palco, danza in Piazza

Il saggio di fine anno del Centro studi danza Artalide diventa uno spettacolo dal titolo “metti in circolo il tuo amore”

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) – Si esibiranno venerdì 13 settembre dalle ore 21,30 in Piazza Garibaldi ad Adria gli allievi della scuola di danza Artalide interpretando le coreografie, create in occasione dello spettacolo di fine anno accademico 2018/2019. Le coreografie sono dedicate al tema della relazione tra gli esseri umani e l’intera comunità. Il titolo dello spettacolo è “Metti in circolo il tuo amore”.

La serata rientra nell’iniziativa “La notte bianca della cultura” promossa dall’amministrazione comunale e dalla Pro loco di Adria ed era stata messa in programma per il giorno 6 settembre, ma rinviata a causa delle condizioni meteo avverse.


Nell’era degli a-Social  si propongono, attraverso il linguaggio della danza, modalità di comunicazione differenti, nel tentativo di avvicinare realmente le persone tra loro. Il tema dello spettacolo di fine anno accademico del Centro studi danza Artalide sarà la rappresentazione della possibilità, concessa ad ognuno di noi, di “mettere in circolo l’amore” attraverso la danza della vita.
In questo percorso, condotto da Francesca Franzoso, direttrice artistica ed insegnante di danza moderna e contemporanea della scuola Artalide, unitamente a Melissa Marabese – insegnante di hip hop e dancehall, Melania Chionna – insegnante di danza classica e Laura Andreotti – insegnante di danza orientale, le allieve hanno manifestato, attraverso la preparazione tecnica, alternata a momenti di ascolto interiore e collettivo, speranze, intenti, desideri e modalità concrete per “scardinare” gli schemi della comunicazione che oggi ci vengono proposti.

In questo cammino individuale e collettivo, ognuno di noi avrà la possibilità, attraverso la danza, di esprimere il proprio sentire e le proprie emozioni. La danza diventa la parola del corpo, attraverso il quale le persone manifestano il loro sentire interiore; un linguaggio che ha la forza dirompente di “mettere in circolo l’amore”, quello che ognuno realmente sente.

 
Articolo di Giovedì 12 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it