Condividi la notizia

TRIBUNALE

Vigilessa condannata a quasi tre anni 

Preleva delle marche da bollo e le rivende a 32 euro. Agente della Polizia Locale del comune di Adria (Rovigo) condannata a due anni e 9 mesi per peculato 

0
Succede a:

ROVIGO - L’accusa è di peculato. Il Tribunale di Rovigo ha condannato una vigilessa in servizio nel Comune di Adria. 60 anni, è finta sotto processo per due marche da bollo.

Secondo l’accusa le avrebbe prese da delle pratiche già archiviate e poi rivendute.

32 euro sono costati la bellezza di 2 anni e 9 mesi di carcere. La difesa è riuscita a smontare l’accusa per una parte delle marche da bollo rivendute, due quelle fatali.

Ma non è finita qui. Per la vigilessa c’è anche l’interdizione dai pubblici uffici per un anno e e 5 mila euro di risarcimento nei confronti del Comune di Adria.

 

Articolo di Venerdì 13 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it