Condividi la notizia

RUGBY PERONI TOP12

I Bersaglieri vincono con carattere la prima amichevole 

Le Fiamme Oro al Battaglini sono arrivate per vincere, anche se era un test, la FemiCz Rovigo si aggiudica il match 26-24 recuperando un passivo di 0-17

0
Succede a:

ROVIGO - E’ stata partita vera. Le Fiamme Oro di Gianluca Guidi hanno messo sotto la FemiCz Rovigo per i primi 25 minuti di gioco, costringendo i Bersaglieri a numerose penalità. Ha faticato non poco la formazione rossoblù a vincere il primo vero test di stagione, ma la difesa finale nella propria linea dei cinque metri, e il fatto di recuperare un passivo di 0-17, è già una prova di carattere. Ottima prova della mischia, bene anche in touche. Meccanismi da rivedere per i nuovi acquisti, che devono ancora assimilare il nuovo sistema di gioco. Ci sarà tempo.

Nella prima frazione in grande evidenza i centri cremisi (venerdì sera in maglia blu), Guardiano si rende protagonista di azioni interessanti, solo la sgroppata di Angelini scuote la FemiCz rimettendo in careggiata una FemiCz Rovigo che nel finale del primo tempo ha la forza anche di accorciare ulteriormente.

Nella ripresa sale in cattedra Diego Antl, migliore in campo nei secondi 40 minuti. Una partita ruvida, a cui hanno assistito circa 800 spettatori (quasi piena la tribuna Lanzoni nel secondo tempo), non male per la prima vera amichevole di campionato. In tribuna anche Andrea Bacchetti, che sarà a disposizione della FemiCz Rovigo da novembre.

La cronaca. Partono subito forte le Fiamme Oro che già al 2’, sfruttando una imprecisione dei rossoblù, vanno in meta con Mba. Di Marco non trasforma, 0-5. Vari i tentativi da parte delle Fiamme di superare la difesa dei bersaglieri, che si concretizzano al 18’ quando dopo una touche sui 5 metri Moriconi schiaccia l’ovale oltre la linea per il 0-10. Anche questa volta Di Marco non trasforma. Dopo pochi minuti, al 21’ i cremisi riescono ad andare in meta con Mba, Di Marco trasforma per il 0-17. I rossoblù però non mollano e riescono al 26’ a superare la difesa della squadra della Polizia di Stato con Angelini, che appena entrato (erano previsti cambi volanti), va a segnare la prima meta per i Bersaglieri eludendo la difesa ospite. Ambrosini trasforma per il 7-17. Ancora i rossoblù si fanno valere sull’avversario e al termine del primo tempo segnano la seconda meta con Citton, Ambrosini trasforma per il 14-17. Le squadre tornano così negli spogliatoi.

Nella ripresa Al 59’ la FemiCz riesce a risalire il campo e va con Antl a segnare la terza meta in mezzo ai pali (sbattendo violentemente alla base del palo). Menniti-Ippolito trasforma per il sorpasso di 21-17. Al 65’ ancora i rossoblù, dopo una touche a favore sui 5 metri avversari, volano in meta con Vian. Ambrosini non trasforma, 26-17. I cremisi non demordono e al 72’ vanno a schiacciare l’ovale oltre la linea con il capitano Cristiano. Azzolini trasforma per il 26-24. Alla fine della partita le Fiamme Oro cercano con forza i punti per il sorpasso, ma la buona difesa dei rossoblù fa terminare il match 26-24. Assente Sironi che giovedì ha avuto un incidente in auto (LEGGI ARTICOLO) miracolosamente è ancora vivo, lunedì tornerà a Rovigo.

Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” - venerdì 13-09-2019
Peroni TOP12, Amichevole
FEMI-CZ Rugby Rovigo v Fiamme Oro Rugby 26-24 (14-17)

Marcatori: p.t. 2’ m. Mba (0-5), 18’ m. Moriconi (0-10), 21’ m. Mba tr. Di Marco (0-17), 26’ m. Angelini tr. Ambrosini (7-17), 40’ m. Citton tr. Ambrosini (14-17); s.t. 59’ m. Antl tr. Menniti-Ippolito (21-17), 65’ m. Vian (26-17), 72’ m. Cristiano tr. Azzolini (26-24).

FEMI-CZ Rovigo: Menniti-Ippolito, Odiete, Moscardi, Antl, Mastandrea, Ambrosini, Citton, Ferro (C.), Vian, Lubian, Mantovani, Nibert, Pavesi, Momberg, Rossi. Sono entrati: Pomaro, Nicotera, D’Amico, Michelotto, Liut, Visentin, Lisciani, Modena, Angelini, Lugato.
All.Casellato, Properzi

Fiamme Oro Rugby: Azzolini, Mba, Guardiano, Forcucci, D’Onofrio G, Di Marco, Parisotto, Cornelli, Cristiano (C.), De Marchi, D’Onofrio U, Stoian, Iacob, Moriconi, Zago. Sono entrati: Taddia, Vannozzi, Nocera, Iovenitti, Mariottini, Fragnito, Faccenna, Asoli, Chianucci, Masato, Valsecchi, Di Giammarco, Fusari, Gigli, Crea.
All. Guidi

Arb. Spadoni
AA1 Legnaro
AA2 Pozzato
Calciatori: Ambrosini 1/3 (FEMI-CZ Rovigo), Menniti-Ippolito 1/1; Di Marco 1/3, Azzolini 1/1 (Fiamme Oro)

 

 

Articolo di Venerdì 13 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it