Condividi la notizia

SPORT

Un grande onore che responsabilizza tutta la società che rappresenta

Nicoletta Carnevale presidente dell’associazione Pettirosso è stata nominata direttore Special Olympics per Rovigo e provincia. Promuoverà eventi ed iniziative per coinvolgere persone con disabilità intellettiva 

0
Succede a:

ROVIGO - Sono iniziati a  Cesenatico gli  Unified Beach Sports Games - Special Olympics Italia. Un momento emozionante tanto atteso dagli atleti e dalle loro famiglie: la Cerimonia di apertura che, come tradizione, segue il protocollo olimpico è stata emozionate, i giochi termineranno domenica 15 settembre. Nell’ambito di questi giochi, per la Pettirosso e per il suo presidente  Nicoletta Carnevale sono arrivate grandi notizie. Infatti Nicoletta Carnevale è stata nominata  ufficialmente  direttore Special Olimpics per Rovigo e provincia, un grande onore che responsabilizza tutta la società che rappresenta. 

Il ruolo prevede  il coinvolgimento delle scuole, le associazioni, l’azienda sanitaria, le istituzioni nella promozione dello sport come mezzo importante per coinvolgere persone con disabilità intellettiva. Coordinerà  le associazioni sportive che si occupano  di persone con bisogni speciali del territorio di Rovigo e provincia, si occuperà  della  formazione dei tecnici delle associazioni territoriali che si occupano di disabilità, e organizzerà eventi oltre a svilupperà iniziative coinvolgendo il territorio. A Nicoletta Carnevale  i complimenti di tutta la Pettirosso per il prestigioso incarico ricevuto. 

Special Olimpics Fondata da Eunice Kennedy Shriver negli Usa nel 1968, propone ed organizza allenamenti ed eventi per persone con disabilità intellettiva e per ogni livello di abilità. Predispone un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per 5.169.489 ragazzi ed adulti con disabilità intellettiva. Nel mondo sono 180 i Paesi che adottano il programma Special Olympics, 1.114.697 di volontari aiutano a realizzare ogni anno circa 103.540 grandi eventi. In Italia è riconosciuta dal Coni come Associazione benemerita dal 2004 e dal Cip dal 2008. Ogni anno organizza Giochi Nazionali e Regionali in 10 discipline sportive; annualmente una rappresentativa italiana viene chiamata a partecipare alternativamente ai Giochi Mondiali (Invernali o Estivi) o a quelli Europei. Nell'ottobre 2006 sono stati organizzati a Roma i Giochi Olimpici Speciali giovanili d'Europa (Special Olympics  European Youth Games), ai quali hanno partecipato 1.500 atleti provenienti da 55 Paesi di Europa ed Eurasia. Il 3 dicembre 2007, Giornata Mondiale della Disabilità, la Delegazione di Atleti e Tecnici, di ritorno dai Giochi Mondiali di Shanghai, è stata ricevuta al Quirinale dal presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano, che ha assegnato alle Special Olympics una targa al merito sportivo della Presidenza. In Italia  Special Olimpics  ha 18.827 atleti tesserati   seguiti da 8.248 volontari e organizza 250 eventi all’anno un grande impegno verso la disabilità e un grande applauso  a tutti coloro che fanno  parte di Special Olimpics  con orgoglio Pettirosso è entrata in questa grande famiglia .

 

 

Articolo di Sabato 14 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it