Condividi la notizia

LA STORIA

60 anni d’amore tra la Francia e il Delta

A Taglio di Po (Rovigo), con i risparmi, si sono costruiti una casa per ritornare in Italia, Dovilio Casellato e Adua Avanzo hanno festeggiato il 15 settembre 60 anni d’amore

0
Succede a:

TAGLIO DI PO (RO) - Nel Delta in quel periodo non c'era lavoro, ed era poco anche in Italia. Cosi nel 1955, Dovilio lasciò Taglio di Po e tentò la fortuna e andando a lavorare in Francia. Ma nel suo cuore e nella sua mente, era sempre presente l'immagine della sua Adua che lo attendeva a Tolle.

Le cose non furono semplici, ma con tanto impegno riuscì a crearsi una posizione. Dopo essersi stabilizzato, il ritorno in Italia per riabbracciare la sua Adua, e nel settembre 1959, coronarono il loro sogno. Così subito dopo insieme partirono per la Francia, dove poco dopo tempo nacque Lorella nel 1960 e Davide nel 1965.

Vivere in Francia non era facile, perché Adua doveva accudire i bambini. Nel 1974, quando i figli errano abbastanza grandi, anche Adua ha cominciato a lavorare.

Misero da parte i loro risparmi e nel 1975, hanno costruito una casa a Taglio di Po, con l’intenzione di tornare ogni tanto, quando gli impegni famigliari glielo concedono, una volta raggiunta la pensione.

Lorella e Davide si sono sposati in Francia ed hanno avuto dei bambini. Ora Adua e Dovilio hanno quattro nipotini: Christophe, Raphaël, Jeremy e Lucas.

E allora diventa difficile realizzare quel sogno, ma non si sono lasciati andare, e da alcuni anni che Dovilio Casellato e Adua Avanzo trascorrono 6 mesi in Francia e 6 mesi in Italia. Perchè non dimenticano il loro Delta, dove possono rivedere  la loro numerosa famiglia, che portano sempre nel loro cuore.

Articolo di Lunedì 16 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it