Condividi la notizia

SPORT

Piazzamenti incoraggianti per gli atleti polesani 

Progetto Vista Triathlon Rovigo impegnato su più fronti all’Olimpico di Peschiera e all’Irondelta di Lido delle Nazioni

0
Succede a:

ROVIGO -  Nuovo fine settimana più che positivo per Progetto Vista Triathlon impegnato su due fronti, sabato l’impegno di Massimo Bosi e Ippolito Lorenzoni all’Olimpico di Peschiera e sabato e domenica Stefano Gobatti, Stefano Raisi, Massimo Gobbi, Roberto Zanforlin e Alessio Stefanoni all’Irondelta di Lido delle Nazioni.

La gara di Peschiera si è svolta in una location decisamente fascinosa grazie al suo centro storico, racchiuso tra alte e massicce mura e lambito dalle acque, incastonato proprio nel punto in cui il lago di Garda si incanala nel fiume Mincio. Alla partenza un migliaio di triatleti hanno colorato e animato la zona di Porta Brescia, all’entrata del centro storico.  Sul ponte di Porta Brescia gli atleti sono usciti dall’acqua al termine della frazione di nuoto che permesso di nuotare le ultime centinaia di metri sotto le mura di fortificazione. Anche la frazione di ciclismo è stata interessante dal punto di vista tecnico, oltre che piacevolissima per la vista, giro unico sulle colline moreniche e che ha costeggiato alcuni antichi borghi medioevali. Il centro storico è stato il teatro anche della frazione di corsa.

Massimo Bosi ha corso nella categoria M3 agguantando la 37esima posizione su 141 concorrenti mentre si è piazzato al 272esimo su 811 concorrenti nella classifica generale con il tempo di 2h24’20”. Buona anche la prova di Lorenzoni, categoria M2, al suo esordio assoluto sulla distanza olimpica. Ha chiuso con il tempo di 2h52’56”.

Sabato due degli alfieri di Progetto Vista Triathlon hanno gareggiato all’Irondelta sprint, nuoto: 750 mt - bici: 19,5 km - corsa: circuito da 2,4 km, con Alessio Stefanoni che si è piazzato in 54esima posizione in classifica assoluta e al nono posto nella sua categoria la M1 con il tempo di 1h 10’33”. Massimo Gobbi si è classificato nella 136esima posizione in classifica assoluta e al 17° posto nella sua categoria, la M4, con il tempo di 1h26’e40”.

Domenica si è disputato l’Irondelta sulla distanza olimpica, come sempre ottima performance di Stefano Gobatti che ha conquistato la 29esimapiazza assoluta mentre nella sua categoria, la M1 ha ottenuto la sesta piazza con il tempo di 2h05’28”. Bene anche Stefano Raisi giunto 150esimo assoluto mentre nella sua categoria, M2, si è piazzato 26esimo con il tempo di 2h45’38”, bene anche Roberto Zanforlin giunto 82esimo nella classifica generale e 16esimo nella sua, M2, con il tempo di 2h19’15”

 

Articolo di Lunedì 16 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it