Condividi la notizia

TRIBUNALE

Due anni, pena sospesa, per l’investitore che uccise l’appuntato

Ha patteggiato la pena davanti al Giudice per le indagini preliminari, l’autista del Tir che travolse ed uccise il carabiniere Antonio Modica in Transpolsana ad Arquà Polesine (Rovigo)

0
Succede a:

ROVIGO - Il 14 luglio 2018, l’appuntato dei Carabinieri Antonio Modica fu investito ed ucciso da un camion in Transpolesana mentre era in servizio (LEGGI ARTICOLO).

Stava prestando soccorso ad un mezzo in avaria con un collega, il mezzo pesante ha invaso la corsia d’emergenza colpendo il militare della stazione di Arquà Polesine (Rovigo) e l’autista del mezzo in sosta, ferendolo gravemente.

Mercoledì 18 settembre l’investitore ha patteggiato in Tribunale a Rovigo la pena. Due anni con la sospensione condizionale.

L’appuntato dei Carabinieri Antonio Modica ad Arquà Polesine era un punto di riferimento per la comunità, apprezzato uomo e militare, la sua scomparsa ha particolarmente toccato tutta la provincia e i vertici dell’Arma dei Carabinieri (LEGGI L'ARTICOLO SULLE ESEQUIE).

Articolo di Giovedì 19 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it