Condividi la notizia

DROGA

Blitz dei militari, in casa aveva 11 chili di piante di marijuana

Indagine dei Carabinieri di Rovigo che ha portato fino a Chioggia (Venezia). Durante la perquisizione sono state trovate otto piante di marijuana e tutto il necessario per il confezionamento dello stupefacente. Arrestato un 38enne

0
Succede a:

CHIOGGIA (VE) - Nella mattinata del 18 settembre 2019, nell’ambito di un’indagine finalizzata al contrasto dello spaccio e consumo di droga, i Carabinieri del nucleo operativio e radiomobile della compagnia di Rovigo del capitano Giovanni Truglio, in collaborazione con i militari del posto, hanno eseguito una perquisizione di una abitazione a Chioggia (Ve).

Nel corso delle operazioni sono stati rinvenuti all’interno dell’immobile 8 piante di marijuana (dal peso complessivo di 11 chilogrammi) e vario materiale per il confezionamento dello stupefacente, il tutto sottoposto a sequestro.

Nella circostanza e stato tratto in arresto per produzione e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio il residente, Enrik Tiengo, 38enne di Chioggia, gravato da specifici precedenti penali.

L’arrestato ha trascorso la notte presso la camera di sicurezza dei carabinieri di Rovigo, in attesa della celebrazione del rito direttissimo fissato per la giornata di giovedì 19 settembre 2019 presso il Tribunale di Venezia. Convalidato l’arresto dal Giudice che ha disposto la misura detentiva in carcere.

 

Articolo di Giovedì 19 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it