Condividi la notizia

EVENTI ADRIA

Il Maad per combattere l'abbandono scolastico

Ancora dieci giorni di mostra per il Maad (Museo Arte Adria Delta) su un tema particolarmente caldo, ossia la scuola e la responsabilità degli insegnanti di non lasciare a se stessi i propri studenti o alunni

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Dopo il successo della mostra “Adria Nascosta” e del salotto “Stanze Notturne Digitali”, il Maad – Museo Arte Adria Delta, da venerdì 20 a domenica 29 settembre, ospiterà “Adolescenti in collettivo digitale 0.1., mostra a cura di Alberto Gambato, Andrea Zanforlin, Paola Cominato e Tobia Donà. In esposizione le opere dei partecipanti ai laboratori del progetto InstaMaad. L’esposizione rientra nel calendario della 69esima edizione del “settembre adriese”, un mese ricco di manifestazioni ed eventi realizzato dal 1966 con la regia della Pro Loco di Adria.

InstaMaad fa parte del programma #sPOSTati, finanziato dalla fondazione per i bambini nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, ed è lo strumento che il Maad desidera mettere a disposizione di insegnanti ed educatori, in un’alleanza volta a combattere l’abbandono scolastico.

La finalità è quello di far scoprire ai ragazzi, tra i 10 e i 14 anni, mediante laboratori creativi (sia scolastici che extrascolastici) di arte terapia, teatro, fotografia/scenografia e tecniche digitali audiovisive, nuove possibilità di utilizzo di tablet e smartphone, producendo opere digitali da allestire nelle sale del Museo. I giovani che hanno partecipato all’azione InstaMaad, attraverso un video collocato nello spazio pubblico a ridosso dell’ingresso del Museo, con toni che andranno dal perentorio allo scherzoso, dall’urgente e all’affabulatorio, dal triviale e l’ufficiale, dal minaccioso al necessario, inviteranno i passanti a visitare gli spazi del MAAD.

A guidare ulteriormente il pubblico verso la mostra, l’allestimento di Corso Vittorio Emanuele I’m Maad che, per tutto il mese di settembre adornerà il corso principale di Adria con le massime sull’arte contemporanea.
La mostra sarà aperta con i seguenti orari: venerdì dalle 17:00 alle 20:00, mentre sabato e domenica dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 20:00.
 
Articolo di Venerdì 20 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it