Condividi la notizia

CALCIO

Da padre in figlio

Esordio in prima squadra a Badia Polesine (Rovigo) per Giovanni Tommasini, classe 2003, è figlio dello storico capitano Paolo.

0
Succede a:

BADIA POLESINE (RO) – Il team dell’Us Calcio Badia esprime grande soddisfazione per l’esordio in prima squadra di Giovanni Tommasini, classe 2003, cat. Allievi dell’Us Calcio Badia. Giovanni ha iniziato l’attività calcistica a 6 anni con i primi calci dell’Us Calcio Badia, poi ha proseguito le varie categorie tra la società biancazzurra e Fcd Abbazia. È figlio di Paolo Tommasini capitano di lungo corso di questa società con la quale ha scalato tutte le categorie dalla seconda fino ad arrivare in promozione per cui si può ben scrivere “da padre in figlio”.

Nelle ultime due stagioni si è perfezionato nell’Ac Este, in questa stagione è tornato alle origini col  progetto di crescere per essere aggregato alla Prima Squadra e magari esordire...e così è stato!

Abbiamo sentito mister Bonfante allenatore molto attento ai dettagli che ha valutato il momento opportuno per  inserire Giovanni:

“Lo staff tecnico ha ritenuto di far entrare il ragazzo per vari motivi, innanzitutto per le sue doti calcistiche, secondo per fare sentire che aria tira in queste categorie e …  terzo ma non meno importante per dare il giusto premio all’attenzione ed alla disponibilità di un ragazzo molto educato portando lustro al settore giovanile che l’ha cresciuto e agli educatori che ha incontrato”. Normalmente in prima squadra arrivano giocatori ormai grandi sui quali è difficile intervenire sugli aspetti appena elencati.

Secondo il mister, Giovanni continuerà il proprio percorso di crescita senza l’illusione di carichi di aspettative facili, consapevole che avrà bisogno di tanto impegno, ma ha tutto per ben figurare nella Prima Squadra del Calcio Agonistico a Badia Polesine.

“Noi del Badia pensiamo che il calcio locale possa emergere solamente con programmazione con obiettivi chiari e raggiungibili, lasciando la vittoria come risultante di tutte le componenti di un percorso condiviso; Bravo quindi Giovanni …. ma adesso su le maniche e lavorare sodo”.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Domenica 22 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it