Condividi la notizia

PRINCIPIO DI INCENDIO

Il sindaco Gaffeo: "Poteva accadere un disastro"

Nella ricerca delle cause del principio di incendio nell'ex libreria Pavanello di Rovigo emerge che probabilmente la scintilla covava dal pomeriggio precedente. "Grazie ai vigili del fuoco e polizia locale"

0
Succede a:

ROVIGO - Finestre spalancate a palazzo Nodari, l’odore di fumo è insistente. Gli uffici dell’avvocatura comunale, proprio al piano di sopra dell’ex libreria Pavanello da dove si è innescato l’incendio, sono al momento inagibili. Gli uffici contigui, ufficio di Gabinetto e Ufficio stampa, sono stati spostati perché il fumo ha impregnato le stanze. “Poteva accadere un disastro - commenta il sindaco Edoardo Gaffeo - un grossissimo ringraziamento ai vigili del fuoco e alla polizia locale che hanno scongiurato che accadesse”. Il sindaco è consapevole che la tempestiva segnalazione delle 5 del mattino è stata salvifica. Tutto il personale comunale è scosso dall’incidente.

L’inizio di incendio nel cantiere dell'ex libreria, dove sono in corso i lavori di ristrutturazione che prevedono il rinforzo delle travi e delle assi di legno dei solai, è stato sventato nelle prime ore della mattina del 24 settembre, a segnalare l’odore di fumo proveniente dai locali di vicolo Zanella, è stata una signora della portineria del Comune che abita lì vicino e ha avvertito l’odore. 

I vigili del fuoco sono prontamente intervenuti e hanno circoscritto il danno derivato, forse, dalla propagazione di una scintilla nelle travi (LEGGI ARTICOLO). Essendo il legname molto vecchio la propagazione è avvenuta sotto traccia ed è emersa solo al mattino, come spiegano dal settore Lavori pubblici. Sono in corso le verifiche  per valutare gli interventi necessari per mettere in sicurezza i locali. Si stanno ancora valutando i danni che fortunatamente non dovrebbero essere particolarmente gravi. 

Assieme ai Vigili del Fuoco, presenti anche gli agenti della Polizia Locale con il comandante Alfonso Cavaliere, i tecnici del Comune con il dirigente Michele Cavallaro e dell'impresa Edil Sbn srl, di Verona che sta effettuando i lavori nei locali dell'ex libreria Pavanello.

Articolo di Martedì 24 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it