Condividi la notizia

POLITICA DELTA DEL PO

Tugnolo e Veronese le scelte per rappresentare l'ente Parco in Regione

Nell'assemblea svoltasi venerdì 27 settembre presso la sala dei visitatori di Porto Viro (Rovigo) sono stati scelti due nomi, ma è anche stata avanzata la proposta di una maggiore rappresentanza in Regione

0
Succede a:
PORTO VIRO (Rovigo) - Nel pomeriggio di venerdì 27 settembre alle ore 17 si è svolta l'assemblea con i sindaci della comunità del Delta, alcuni epserti e figure preposte al proprio ruolo all'interno dell'Ente Parco (LEGGI ARTICOLO), per eleggere i due rappresentanti che saranno proposti al Governatore Luca Zaia per far parte del direttivo regionale. 

L'assemblea presieduta dal componente più giovane, ossia Francesco Siviero sindaco di Taglio di Po, si è aperta subito con la proposta da parte di tutti i sindaci presenti per quanto concerne la possibilità di proporre al presidente della giunta regionale Luca Zaia, di avere come rappresentati dello stesso direttivo, non solo i due che successivamente sono stati eletti, ma tre sindaci: Franco Vitale di Rosolina, Maura Veronese di Porto Viro e Moreno Gasperini di Loreo, oltre ad un esperto, ossia Sandro Vidali di Ariano nel Polesine. 

Quest'ultima richiesta è stata votata all'unanimità, mentre per quanto concerne i due rappresentanti ufficiali è stato fatto subito il nome di Adriano Tugnolo responsabile dell'agricoltura per l'ente Parco, oltre a Maura Veronese sindaco di Porto Viro, che è stata votata all'unanimità da tutti i presenti. Ora si attende la nomina del prossimo direttore dell'ente Parco Delta. 
Articolo di Venerdì 27 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it