Condividi la notizia

TRAGEDIA

Per i funerali dei ragazzi l’Iper Tosano chiude

Dopo la strage di Vigarano Mainarda dove morirono Manuel Signorini, 23 anni, di Salara (Rovigo), Giulio Nali, di 28 anni, di Occhiobello e Miriam Berselli, 21 anni di Ferrara , l’azienda ha comunicato che chiuderà nel giorno delle esequie 

0
Succede a:

FERRARA - “La famiglia di Iper Tosano si stringe alle famiglie dei giovani ragazzi, nostri dipendenti, che stanotte sono stati coinvolti in un tragico incidente automobilistico.
Siamo tutti devastati da una notizia che mai avremmo voluto apprendere, e i nostri pensieri sono soltanto per loro: Giulio, Manuel e Miriam”.

Salara, Occhiobello e Ferrara, comunità distrutte dal dolore, sabato tre vite spezzate nel giro di pochi secondi (LEGGI ARTICOLO).

Manuel Signorini, 23 anni, di Salara (Rovigo), Giulio Nali, di 28 anni, di Occhiobello e Miriam Berselli, 21 anni di Ferrara sono morti, alla guida un 23 enne, l’auto si è schiantata su un platano a Vigarano Mainarda (Ferrara) alle 2 e 30 del mattino di sabato 28 settembre.

Lavoravano tutti al Tosano di Ferrara, l’azienda chiuderà per i funerali dei suoi ragazzi “Il nostro punto vendita di Ferrara, colpito ancor più direttamente da questo lutto, rimarrà chiuso per permettere a tutti noi, colleghi e amici, di partecipare alle esequie, che saranno stabilite prossimamente”.

“L’amministrazione comunale di Occhiobello e tutti i dipendenti ricordano con affetto Giulio Nali per il lavoro svolto durante il servizio civile volontario. È stato con noi un anno nel 2016 - ricorda il sindaco Coizzi - e ha svolto le sue mansioni, nell’ambito dei servizi sociali e non solo, con serietà e dedizione portando la freschezza della sua giovane età. La nostra comunità ha perso un’altra vita, un esempio di voglia di vivere, impegno nello studio e sul luogo di lavoro. Conosciamo i genitori a cui ci stringiamo e a cui non mancheremo di essere vicini.  All’indomani di tali tragedie, credo dovrebbe esserci solo il rispetto per chi non c’è più e per le famiglie che piangono i loro figli”.

Articolo di Lunedì 30 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it