Condividi la notizia

SPETTACOLI ADRIA

Adria: stagione teatrale gestita in casa

L'amministrazione comunale di Adria (Rovigo) ha deciso di non procedere con il bando per la stagione di prosa, ma di far da sé, anche se gli spettacoli saranno la metà di quelli proposti la scorsa annata

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - "Una scelta coraggiosa" la definisce il consigliere di minoranza Lamberto Cavallari, che sollevando il tema sulla prossima stagione di prosa 2019 - 2020 durante il consiglio comunale di martedì 1 ottobre, riceve una risposta quasi inaspettata. Infatti la stagione di prosa verrà gestita interamente dal comune di Adria e non da enti terzi, come è successo per la scorsa con l'associazione Tempi e Ritmi e prima ancora con Arteven. 

Una decisione presa in questi mesi dall'amministrazione comunale capeggiata da Omar Barbierato che vuole far da sè, fiducioso nella buona risposta della cittadinanza. Infatti gli spettacoli sarebbero pagati direttamente dal Comune, che pagherebbe anche i costi dell'apertura del teatro, ma incasserebbe gli introiti dei biglietti della serata. Gli appuntamenti saranno circa la metà di quelli proposti nella scorsa stagione che erano 11, quindi presumibilmente 5 o 6.

Insomma, una presa di resposabilità importante per il Comune di Adria, che si prende in corpo una gestione che da anni non era svolta direttamente dagli uffici comunali. 
Articolo di Mercoledì 2 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it