Condividi la notizia

SICUREZZA

Omar Barbierato chiude la piscina di Adria

Lamberto Cavallari sconvolto dall'operare dell'assessore Marco Tosato: nessun controllo prima della proroga di qualche settimana, nessun approfondimento tecnico per il bando mai fatto. Adesso ordinanza sindacale di chiusura e scaricabarile sugli uffici

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Incredibile: chiusa la piscina di Adria per una ordinanza sindacale che dovrebbe essere firmata domani. I gestori del Consorzio In.Nova, da poco prorogati fino a settembre 2020, non attendono oltre ed avvisano l'utenza affiggendo un cartello all'ingresso. Il sindaco Omar Barbierato ha deciso di chiudere la piscina comunale a seguito del sopralluogo di un tecnico incaricato dall'amministrazione comunale dopo la caduta di una porzione di intonaco nelle vasche.

"L'ordinanza di chiusura mi preoccupa e mi colpisce al tempo stesso - esordisce Lamberto Cavallari - Mi preoccupa per l'enorme disagio che dovrà sopportare l'utenza per i danni che avrà la società gestrice e per il danno di immagine che ne ha la città tutta. Il problema si verifica a poche settimane dalla proroga del contratto. Proprio poche ore fa ho fatto un'interrogazione sul mancato bando della piscina e la fumosa risposta dell'assessore Marco Tosato è stata una arrampicarsi sulla responsabilità degli uffici e della Suap in ritardo sulla predisposizione del bando.
E' evidente che la prima domanda che mi pongo è come sia stato possibile che nè in fase di proroga nè in fase di predisposizione delle analisi per l'eventuale bando non ci si sia potuto accorgere dei problemi del tetto. Evidente infatti che questi lavori dovevano essere fatti nel mese di agosto quando la piscina è rimasta chiusa e l'utenza non lo utilizzava. Adesso ancora una volta siamo ad inseguire il problema.
Per l'assessore Tosatto dopo il Csa ed il Bressan si apre un nuovo fronte.
La domanda che mi pongo  è sempre la stessa: o Tosato è l'uomo più sfortunato del mondo o è veramente un Re Mida al contrario, ma non per miracolo divino, ma per incapacità umana".
Articolo di Giovedì 3 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it