Condividi la notizia

STRAGE DI VIGARANO MAINARDA

Amici nella vita, uniti nella morte

Celebrati i funerali di Miriam Berselli di Ferrara e Manuel Signorini di Salara (Rovigo) al Palavigarano, vittime dell'incidente mortale di Vigarano Mainarda. Una folla si stringe al dolore di chi resta. L'importanza di rimanere uniti

0
Succede a:

VIGARANO MAINARDA (Ferrara) - Il giorno dell'ultimo saluto a Miriam Berselli di Ferrara e Manuel Signorini di Salara (Rovigo) è arrivato. Si sono celebrati martedì 8 ottobre, alle 15, al palazzetto dello sport di Vigarano Mainarda i funerali dei due giovani morti nella notte tra venerdì e sabato scorsi in un pauroso incidente contro un platano (LEGGI ARTICOLO) mentre ritornavano a casa dopo aver partecipato a una festa in discoteca poco distante dal luogo della tragedia.

Con loro è deceduto anche Giulio Nali, di Occhiobello, il cui funerale è già stato celebrato (LEGGI ARTICOLO). Erano tutti amici e colleghi all'Iper Tosano di Ferrara ed erano a bordo di una Mazda 3 su cui stavano viaggiando tutti insieme condotta da un quarto collega, 24enne, unico sopravvissuto allo schianto e compagnio di Miriam.

Il polesano Manuel Signorini era residente a Salara con i genitori e la sorella Elena, impiegato al supermercato Iper Tosano di Ferrara, ed aveva frequentato le elementari a Bagnolo di Po e l’Ipsaa ‘Bellini’ di Trecenta.

Appassionato di calcio, un passato tra le giovanili del Legnago, il Badia, l’Union Vis a Lendinara e recentemente, Salara e Nuova Audace Bagnolo, amava lo skateboard ed anche a Salara lo ricordano libero e felice sulla sua "tavola".

La famiglia, gli amici, il lavoro, si sono stretto nel dolore dello straziante addio a Manuel di martedì 8 ottobre al palazzetto dello sport di Vigarano Mainarda. Le salme di Miriam e Manuel hanno lasciato la camera mortuaria dell'ospedale di Cona alle 14 e si sono dirette in corteo verso il Palavigarano luogo delle esequie.

Il supermercato Iper Tosano di via Diamantina a Ferrara, dove tutti i giovani protagonisti di quella drammatica notte lavoravano, è rimasto chiuso dalle 13 per permettere ai colleghi di partecipare alle esequie. 

La cerimonia di Vigarano Mainarda è stata fortemente partecipata da tutta la comunità, è stata officiata dal locale parroco don Andrea Frazzoli che ha ricordato più volte la terza vittima della strage Giulio Nali.

Insieme al sacerdote anche don Giacomo Falco Brini, don Rosario Bonaccio, don Massimo Guerra e monsignor Michele Zecchin.
I sindaci Barbara Paron di Vigarano Mainarda, Alan Fabbri di Ferrara, Sondra Coizzi di Occhiobello e Lucia Ghiotti di Salara hanno partecipato alle esequie e in maniera commossa hanno tutti portato il personale saluto e quello delle amministrazioni che rappresentano alle famiglie delle giovani vittime.
E poi tanti parenti, amici o semplici persone che sono rimaste colpite dal terribile lutto, compresi i colleghi di lavoro dei giovani di IperTosano.

A Don Frazzoli il delicato compito di ricordare i giovani scomparsi, in una omelia che ha commosso le tante persone presenti. Il parroco di Vigarano ha invitato le famiglie a farsi forza nella fede, anche se non sarà facile per l’intera comunità accettare l’ingiusto destino che ha spezzato bruscamente la vita dei tre giovani.

Articolo di Martedì 8 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it