Condividi la notizia

SANITA’

Allarme Salmonella finito. Si può tornare ad irrigare i campi

Una buon notizia dopo i casi di Badia Polesine,  Rovigo,  Lusia, Villanova del Ghebbo, Lendinara e San Martino di Venezze. L’Arpav ha trasmesso all’Ulss 5 i dati dei campionamenti.

0

ROVIGO - L’ Azienda Ulss 5 informa che, il 2 e 7 ottobre 2019 il laboratorio Arpav di Venezia ha trasmesso le analisi dei campionamenti effettuati, che mostrano  l’assenza di Salmonella in tutti i campioni eseguiti nei Comuni di Badia Polesine,  Rovigo,  Lusia, Villanova del Ghebbo, Lendinara  e  San Martino di Venezze.

Considerato  che, tutti i canali alimentati dal fiume Adige oggetto d’analisi, individuati in collaborazione con Arpav e i Consorzi di Bonifica Adige Po e Delta del Po nella riunione del  2 ottobre scorso, sono risultati non contaminati da Salmonella, L’Azienda Ulss 5 ha proposto ai Sindaci la revoca dell’ordinanza del divieto di irrigazione per aspersione nei  Comuni interessati.

Articolo di Martedì 8 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it