Condividi la notizia

FUSIONI

E' nata Confesercenti metropolitana di Venezia e Rovigo

Oltre 4000 tra piccole e medie imprese del commercio raggruppate nella nuova associazione. Cristina Giussani presidente, Vittorio Ceccato vice con delega all'area di Rovigo

0
Succede a:

ROVIGO - Gli organi direttivi delle Confesercenti provinciali di Venezia e Rovigo hanno deliberato il loro accorpamento e dato vita ad nuova associazione denominata “Confesercenti metropolitana di Venezia e Rovigo”.

Nel corso della riunione congiunta di ieri, è stato anche approvato il nuovo statuto ed è stata eletta la presidenza della associazione: Cristina Giussani, già presidente di Confesercenti Venezia e attuale presidente di Confesercenti Veneto, è stata confermata anche alla guida delle nuova associazione che rappresenterà oltre 4000 imprese e conterà sulla professionalità di quasi 100 dipendenti, distribuiti su 13 sedi territoriali. Vice presidente sono Lorenzo Vallese per il Veneto orientale e Vittorio Ceccato con delega all'area rodigina. L’incarico di direttore della neo Confesercenti metropolitana viene assunto da Maurizio Franceschi attualmente già direttore di Confesercenti Venezia, due i vice direttori: Michele Lacchin (area veneziana) e Antonella Savogin (area rodigina).

Cristina Giussani
Maurizio Franceschi


"Attraverso l’accorpamento e la razionalizzazione dei costi e del sistema delle società dei servizi sarà  possibile mettere in campo nuove strategie per lo sviluppo economico delle imprese sostenendole concretamente attraverso un pacchetto innovativo di strumenti e servizi sempre più adeguati all’economia 4.0, ovvero digitale, interconnessa e sharing - dichiara Maurizio Franceschi -  Apporteremo con la fusione, che è il frutto di una condivisione avvenuta passo dopo passo negli anni, un miglioramento dei profili consulenziali e di assistenza tecnica, un maggior supporto ai progetti imprenditoriali anche attraverso l’efficiente sfruttamento delle diverse opportunità di finanziamento degli investimenti".

La nuova Confesercenti sarà operativa fin da subito e “sarà più della semplice somma di due associazioni, che hanno sempre già saputo essere protagoniste nei loro territori – conferma la presidente Cristina Giussani – La nuova dirigenza è infatti già al lavoro per definire nuove visioni e progetti in grado di  migliorare l’azione di rappresentanza e di supporto concreto alle imprese.      

“Il nostro ringraziamento va a chi ci ha preceduto nella guida delle due associazioni provinciali – continua Giussani –  E' infatti anche grazie ad una gestione oculata e a bilanci in ordine, che la nuova Confesercenti di Venezia e Rovigo potrà infatti liberare ulteriori risorse utili alla promozione economica del sistema delle imprese e introdurre nuovi servizi di grande qualità e ad alto valore aggiunto”.

Articolo di Martedì 8 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it