Condividi la notizia

SPORT

Nuove cinture nere per Arte del Movimento

Soddisfazioni per Gaia Ghirardello, Michael Masiero, Giulia Bozzolan, Linda Rizzato e Diego Bregantin e per i tecnici dell’Arte del Movimento Rovigo  

0
Succede a:

PADOVA - Sabato 5 ottobre a Padova si sono svolti gli esami di graduazione per cintura nera Fijlkam.

Il riconoscimento della fatidica cintura nera è nel mondo delle arti marziali il momento più sentito da ogni praticante. Dopo anni di pratica costante e dopo aver effettuato l’apposito corso federale i candidati hanno presentato il proprio programma di fronte ad una commissione federale appositamente incaricata per valutare gli esaminati.

L’esame consisteva in una dimostrazione delle abilità possedute in tutti gli ambiti dell’arte marziale, dal Kihon (una serie di tecniche a vuoto), al Kata (forma), al Bunkai (la dimostrazione pratica delle tecniche eseguite nel corso del Kata) per finire con  il Kumite ( combattimento sportivo), in cui l’atleta deve dar prova di sapersi cimentare nel combattimento. Naturalmente, la difficoltà tecnica delle prove varia in base al grado da conseguire.  

Al termine di un’ottima prova d’esame, le cinture marroni Gaia Ghirardello e Michael Masiero hanno conseguito il 1° dan, Giulia Bozzolan e Linda Rizzato guadagnano un meritato 2° dan e Diego Bregantin ha raggiunto il traguardo del 3° dan.

Grande la soddisfazione per il direttore tecnico Marco Bregantin ed il Maestro Damiano Bregantin che hanno seguito e preparato gli atleti nel loro percorso.

Il risultato è stato possibile grazie all’impegno profuso dagli atleti, ma anche dallo staff tecnico della società Arte Del Movimento che, nonostante il periodo estivo, ha accompagnato gli allenamenti degli atleti stessi fino al giorno dell’esame.

 

Articolo di Martedì 8 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it