Condividi la notizia

PODISMO

Un successo senza precedenti

Pienone per la Run with Zhermack di Badia Polesine (Rovigo), alla premiazione, il sindaco Giovanni Rossi, ha sollecitato un applauso per gli oltre mille partecipanti

0
Succede a:

BADIA POLESINE (RO) – Più di mille iscritti ai nastri di partenza della quarta maratona non competitiva  “Run with Zhermack”, raccontano  un successo senza precedenti, che polverizza i numeri delle passate edizioni. All’ottimo risultato, certificato dal “notaio” Carlo Masatti, ha certamente concorso il bel tempo e probabilmente il tam tam mediatico, il resto l’ha fatto la voglia d’inclusione, di solidarietà e di sfidare se stessi. Come sostiene Luca Grion, filosofo e runner, oggi va di gran moda parlare di resilienza, che è un modo nuovo per parlare di una virtù antica: la capacità di tener duro e sudare per raggiungere il traguardo prefissato, nello sport come nella vita; per cui correre, può diventare una metafora stessa del vivere.

Nella corsa non competitiva, poi, i partecipanti sono liberi di procedere con le andature e le modalità preferite e possono percorrere il circuito previsto a passo di marcia o, semplicemente, camminando. Questo sentirsi svincolati dalla vittoria a tutti i costi, consente a ciascuno di viverla nel modo più consono e che più si adatta alla sua sensibilità, nel rispetto alle altrui difficoltà. Per tutti questi motivi la Run with Zhermack ha visto persone di tutte le età, persino famiglie con bambini in passeggino, cimentarsi a piacimento sui 5 o 12 km in un’atmosfera festosa per tutti, molti indossando la T-shirt Tecnica col logo della manifestazione.

Immersi nella fiumana umana della partenza c’erano anche il Sindaco Rossi, l’onorevole Giacometti, gli assessori Targa e Baldo, il capogruppo di maggioranza Brenzan, l’inossidabile Natale Ferrari (Badia calcio) e un impeccabile Andrea Muzzi, mentre Adino Rossi appariva impegnatissimo a governare l’entusiasmo dei sui piccoli cestisti. Sfiniti ma sorridenti, al traguardo tutti i partecipanti hanno trovato conforto nel fornitissimo punto di ristoro allestito dal Gruppo Podistico (Avis-Aido) di Badia Polesine.

Alla premiazione, il sindaco Giovanni Rossi, impressionato dalla folla convenuta, ha sollecitato un applauso per gli oltre mille partecipanti “ … a questa corsa che, fra l’altro, ha lo scopo di fare del bene a chi ne ha più bisogno”.

“Sono molto orgoglioso della straordinaria partecipazione a questa manifestazione che, anno dopo anno, unisce lo spirito di divertimento e di aggregazione della Comunità, con l’impegno aziendale di responsabilità sociale ed attenzione alle esigenze e ai bisogni della realtà che la ospita, ha dichiarato il general  manager Paolo Ambrosini. La “Run with Zhermack” testimonia questa politica dell’Azienda fondata su valori etici e sociali. Tutto il ricavato verrà devoluto in beneficenza per sostenere la realizzazione di importanti progetti di primaria valenza sociale”. Un ringraziamento speciale, infine, è stato rivolto a tutti coloro che si sono adoperati per rendere la manifestazione un successo.

Per la cronaca, fra i gruppi più numerosi sono stati premiati nell’ordine: “Salcus S.Maria Maddalena” con 42 iscritti, “Basket Badia” con 40, “Prova a prendermi” di Spininbecco con 38, “Zhermack” con 29, “GPS” Saguedo con 27, “Gruppo Evergreen” con 25, “FIT Walking Rovigo” con 24 e, a seguire, altri otto gruppi podistici polesani e veronesi.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Mercoledì 9 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it