Condividi la notizia

CALCIO SECONDA CATEGORIA

Polesine Camerini affronterà il fanalino di coda

La formazione portotollese (Rovigo) scenderà in campo domenica 13 ottobre alle ore 15.30, dopo la vittoria con il Medio Polesine, contro l'Union San Martino, che è a quota zero punti e alla ricerca della prima vittoria

0
Succede a:
POLESINE CAMERINI (Rovigo) - Dopo il risultato tennistico rimediato contro il Medio Polesine per 6 - 3, il Polesine Camerini si presenterà in trasferta a San Martino di Venezze per cercare la prima vittoria fuori casa e tre punti che gli serviranno per mantenere le distanze, o eventualmente superare le due compagini che si trovano due punti davanti a sè. 

La formazione di mister Andrea Piombo rimarrà rofana per un altro mese di Codignola, mentre Anthony Paganin non potrà giocare fino a dicembre. Per il resto la rosa è al completo e tutti si aspettano una roboante vittoria contro una formazione che poco ha a che fare con una seconda categoria. 

"Sono del parere che contro il Medio Polesine abbiamo fatto una buona partita, anche se per un quarto d'ora abbiamo fatto fatica a tenere la formazione avversaria e abbiamo subito tre gol che potevano essere evitati". Così proprio il mister Andrea Piombo che racconta poi: "Contro il fanalino di coda dell'Union San Martino non ci sono alibi, dobbiamo portare a casa il massimo del risultato ed essere consapevoli che abbiamo tutte le carte in regola per rimanere vicino alla vetta della classifica". 

Concludendo: "Stiamo crescendo un po' alla volta e credo che tutto questo si veda, per cui evitiamo di fare errori e proseguiamo su questa strada, dato che le qualità per fare bene ce le abbiamo tutte e dobbiamo solo crederci fino in fondo". "In trasferata non abbiamo ancora vinto e per questo dobbiamo iniziare proprio da qui a vincere e portare a casa il massimo della posta in gioco". 
 
Articolo di Venerdì 11 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it