Condividi la notizia

CALCIO PRIMA CATEGORIA

"Il Cavarzere è un'ottima squadra"

A Fiesso Umbertiano (Rovigo) arriva il Cavarzere di mister Roberto Mantoan per cercare di mettere in difficoltà la squadra di casa, che arriva da un buon pareggio in casa della Bassa Padovana

0
Succede a:
FIESSO UMBERTIANO (Rovigo) - Con l'1 - 1 contro la Bassa Padovana la formazione di Fiesso Umbertiano mette in saccoccia il terzo pareggio stagionale e pensa già a quello che sarà il prossimo incontro di domenica prossima 13 ottobre con il Cavarzere, squadra che ad oggi, oltre al Rovigo, non ha ancora perso una partita in cinque giornate di prima categoria. Una sfida quindi che si preannuncia combattuta e che fino alla fine metterà a confronto due formazioni che stanno dando il massimo in questa prima parte di campionato. 

Per la Fiessese mancherà ancora Yacin e Crema, mentre per questa domenica non sarà a disposizione di mister Marco Trambaioli anche Ferro, autore dell'ultimo gol biancoblù. "Contro la Bassa Padovana abbiamo fatto una buonissima prestazione, oltre al fatto che loro sono una buona squadra e lo hanno fatto vedere senza mezze misure". Proseguendo: "Contro il Cavarzere sarà molto difficile anche se giochiamo in casa, dato che loro hanno 4 giocatori di categoria superiore e faranno sentire il loro peso in campo". 

Concludendo: "Noi vogliamo continuare a fare bene, ma soprattutto ottenere la prima vittoria in casa in questo campionato, dato che da inizio settembre non siamo ancora riusciti a festeggiare insieme al nostro pubblico ed è veramente un peccato". "In aggiunta c'è da dire che loro non hanno ancora perso una gara fino ad ora e sarà per questo saranno ancora più tosti da battere". 

Appuntamento quindi allo stadio Bruno Bezzi di Fiesso Umbertiano il 13 ottobre alle ore 15.30, per questa partita che potrebbe rivelarsi decisiva per un posto in vetta.
Articolo di Venerdì 11 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it