Condividi la notizia

ISTRUZIONE

Fitto il programma, ed anche le iscrizioni

Sabato 12 ottobre inaugurazione dell’anno accademico dell’università popolare di Castelmassa, Calto, Castelnovo Bariano, Ceneselli (Rovigo). Il 13 maggio gita di fine anno

0
Succede a:

CASTELMASSA (RO) - Sabato 12 ottobre alle 15 presso un affollato mercato coperto è stato inaugurato l'anno accademico 2019-2020 dell'università popolare di Castelmassa, Calto, Castelnovo Bariano, Ceneselli. Accorta la regia della presidente Anta Pini, l’occasione è stata anche colta per festeggiare il 30° dell'Auser.

Hanno porto il saluto istituzionale le autorità comunali e provinciali presenti, insieme a quelle civili e religiose. E' stato presentato il programma delle lezioni da qui a maggio, si terranno ogni martedì alle 15 sino al 12 maggio; il 13 gita di fine anno.

La giornata è iniziata con il coro dell'università popolare che ha intonato l'inno nazionale e il Va' Pensiero; il gruppo di lettura si è esibito come la Pietro Boschini Old Blue Band. Il mattino in piazza a Calto, Castelmassa e Castelnovo Bariano, alla presenza delle autorità, inaugurate le panchine Taci contro la violenza sulle donne, in collaborazione con il massese liceo artistico Bruno Munari. Bella la mostra del laboratorio di pittura Auser a cura di Daniela Quaiotti, Rosetta Parcaiolo, Rosanna Magri, Anna Maria Carpigiani, Carlo Perini, Alida B., C. Provasi.

Il programma dell’anno accademico: cultura generale e attualità; educazione all'ascolto; arte; educazione alla salute; alimentazione; geografia, storia, letteratura; realtà storica del Veneto e del Polesine. Inoltre canto corale, educazione motoria, danza, scrittura, recitazione, altri laboratori.

 

Articolo di Sabato 12 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it