Condividi la notizia

RUGBY SERIE A

Baccaglini si conferma sponsor della Borsari Rugby Badia

Il titolare della autoconcessionaria Volkswagen e Skoda di Badia Polesine conferma il proprio sostegno per il campionato 2019-2020. La visita della squadra allo showroom

0
Succede a:

BADIA POLESINE (ROVIGO) - Ancora prima della presentazione ufficiale della squadra Borsari Rugby Badia, che si terrà venerdì 18 ottobre alle ore 19 presso Emporio Borsari di Badia Polesine, Ivo Baccaglini, imprenditore locale, titolare della concessionaria Volkswagen e Skoda di Badia Polesine, rinnova e sottoscrive il proprio impegno cominciato nel 2014 per sostenere la squadra della città come sponsor. 


"Negli anni ho avuto modo di apprezzare i valori di lealtà, spirito di squadra, sacrificio ed impegno che questi ragazzi, - afferma Ivo Baccaglini - che la dirigenza e noi sponsor mettiamo in campo per un progetto ambizioso, che dà lustro al nostro territorio e da cui speriamo tutti insieme, come il rugby insegna, di trarre il giusto riconoscimento".

"Il mio personale in bocca al lupo ai ragazzi della Borsari Rugby Badia che ho avuto il piacere di incontrare nei giorni scorsi nel mio showroom Volkswagen e Skoda di Badia Polesine", ad accompagnarli c'erano Giorgio Golfetti presidente della Amatori Rugby Badia, Giulio Casarotto tra i dirigenti storici della società, e l'allenatore Alessandro Lodi della squadra di Seria A Borsari Rugby Badia e con il direttore sportivo Matteo Equisetto. Il mediano di mischia Jacopo Boscolo capitano della prima squadra ed il nuovo ingaggio straniero l'argentino Jorge Tomas al centro.

Il presidente Golfetti oltre ai rigraziamenti allo sponsor per la collaborazione si dichiara fiducioso in un buon inizio di campionato domenica 20 contro il Paese (Tv), un avversario storico del Badia, in una incontro duro dall'esito sempre incerto fino alla fine.

Articolo di Lunedì 14 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it