Condividi la notizia

CACIO SERIE D

"Una partita tutt'altro che facile"

Il direttore tecnico dell'Adriese (Rovigo) Alberto Cavagnis commenta la sfida giocata contro San Luigi vinta per 6 - 1

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - La sfida giocata dalla formazione granata contro il San Luigi è stato sicuramente di alto livello, con la stessa che ha dato prova di avere una rosa numerosa e competitiva allo stesso tempo visto che i tre gol del secondo tempo sono stati siglati da giocatori subentrati. Aliù rimane sempre il principe della fase offensiva, oltre a Parolin che si è preso la sua rivincita dopo una prestazione opaca come quella di mercoledì scorso. 

Nobile quando entra si sente nettamente e Busetto lotta su ogni palla come se fosse l'ultima di quella partita. In difesa Meneghello rimarrà fermo per un po' di tempo a causa di un infortunio al ginocchio, di cui per ora non si sa la tempistica del recupero. 

Nel post partita è il direttore tecnico Alberto Cavagnis che commenta la prestazione dei suoi: "Abbiamo tenuto bene il campo e siamo riusciti ad esprimere un buon gioco senza distrarci e soprattutto rispettando l'avversario, che non merita assolutamente la classifica che rispecchia in questo momento". "Credo che il lavoro fin ora svolto si stia vedendo e che le soddisfazioni continueranno ad arrivare senza mezzi termini". 

Proseguendo: "Credo che la voglia di vincere sia ancora tanta e lo dimostra il fatto che ogni giocatore che entra in campo sta dando il massimo fino alla fine". "Vorrei far presente che siamo in ottima forma e che non era assolutamente semplice su un campo sintetico". "Ora pensiamo alla partita del derby contro l'Union Clodia Sottomarina; sarà una sfida veramente difficile, ma bella da giocare". 



Stefano Spano
 

 
Articolo di Lunedì 14 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Basso Polesine

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it