Condividi la notizia

EVENTI ADRIA

Il comune di Adria accoglie la festa della Protezione Civile

Sabato 19 ottobre prossimo si svolgerà un incontro con la Protezione Civile ad Adria (Rovigo) per promuovere la sua attività costante e far capire ai più piccoli l'importanza di far del bene

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Il comune di Adria, nell’ambito della “settimana nazionale della Protezione Civile” promossa dal dipartimento nazionale, istituita con direttiva del presidente del consiglio dei ministri (1°/4/2019, dal 13 al 20 ottobre) organizza per sabato 19 ottobre, dalle 9 alle 12.30, in piazza Bocchi e largo Mazzini, in concomitanza con il mercato settimanale, un’importante iniziativa per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della protezione civile, della prevenzione e della resilienza.

“Un’occasione per volontari e cittadini  di incontrarsi per trattare delle buone pratiche di comportamento sui rischi di alluvione, sismico e altri casi di  calamità naturali". Commenta il primo cittadino Omar Barbierato.

Saranno esposti i diversi mezzi utilizzati dalle forze dell’ordine, dai vigili del fuoco e dalla protezione civile e sarà distribuito utile materiale informativo ai passanti. "E’ stato invitato anche il coordinamento di Protezione Civile del parco Colli Euganei in virtù della reciproca collaborazione con la Protezione Civile di Adria, stipulata lo scorso anno attraverso un'importante convenzione che ha sicuramente stimolato positivamente e migliorato la formazione dei nostri volontari".

In conclusione è il consigliere Enrico Bonato che racconta: “Come consigliere comunale con delega alla Protezione Civile invito la cittadinanza a partecipare con interesse e curiosità e consiglio ai giovani di provare ad affacciarsi al mondo del volontariato di Protezione Civile perché non c’è nulla di più nobile ed educativo che aiutare con spirito di servizio ed altruismo chi è in difficoltà in caso di emergenza. Facendo del bene si cresce sempre personalmente e umanamente”.
Articolo di Lunedì 14 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it