Condividi la notizia

RUGBY

Galletti gialloblù sugli scudi 

Grande festa al torneo ‘Francesco’ a Loreggia (Padova). Under 6 del Frassinelle (Rovigo) si classifica al primo posto

0
Succede a:

LOREGGIA (PD) - Domenica 13 ottobre, presso il Parco Wollemborg di Loreggia, oltre mille bambini delle categorie Under 6, 8, 10 e 12 di una ventina di squadre diverse hanno dato vita all’XI Torneo ‘Francesco’. Folta la rappresentanza dei Galletti gialloblù dove per cercare di fare giocare tutti i bambini, la società ha deciso di schierarne alcuni atleti anche con altre formazioni.

La giornata è stata molto intensa, iniziata con la nebbia che poi il sole ha diradato, ma molte sono le immagini che rimarranno impresse nei ricordi dei partecipanti. Dall’inno d’Italia cantato in apertura fino alla presenza di celebrati ex campioni del Benetton Treviso e della nazionale Italiana come i fratelli Manuel e Denis Dallan.

Giornata che si è conclusa con una grande festa finale per celebrare la vittoria finale dell’Under 6 Gialloblù guidata dalle educatrici Natascia Coltro, Federica Breda, Simone Bisan e Gabriella Bianchini. Galletti che si sono dimostrati fin dall’inizio grintosi più che mai, divertendosi e facendo divertire anche i presenti. Esemplari dentro ma anche fuori dal campo sono riusciti a dare la prima gioia stagionale al Rugby Frassinelle.

Under 6 che schierava Thomas Agostini, Edoardo Mario Bertucci, Alex Gagliardo, Liam Pieloni, Edoardo Pinato, Nicolò Stevanin e Riccardo Targa.

Anche l’Under 8 guidata da Davide Salvan, Davide Chiarion e Giulia Saccari ha dimostrato importanti progressi e voglia di giocare. Lavorando ancora sull’aspetto caratteriale certamente questo gruppo riuscirà a costruire una buona continuità sia di gioco che di gruppo. Per l’Under 8 hanno giocato Denny Bassora, Pietro Leone Bertucci, Nathan Bisan, Brancaleon Pietro, Jacopo Capuzzo, Marcello Dardani, Elia Ferracini, Marcello Ferro, Lorenzo Furia, Jonas Ghirello, Cesare Pasqulin, Ascanio Patuzzo, Francesco Thiegi ed Erik Zerbinati.

Under 10 che, seguita dai sui educatori Sergio e Andrea Malaman, Alessandro Orlando e Nicola Piscopo ha schierato una formazione a Loreggia e una nel Raggruppamento di Mogliano Veneto. Entrambe si sono ben comportate dimostrando che mettendo in campo il lavoro fatto durante la settimana i ragazzi riescono ad esprimere buon gioco. Da migliorare il livello di attenzione che durante la giornata è venuta meno forse anche a causa delle molte persone presenti sui campi.

Gli atleti Under 10 che hanno giocato e si sono suddivisi tra Loreggia e Mogliano Veneto erano Elia Baccaglini, Matteo Bressan, Tommaso Brunello, Oscar Casaro, Leonardo Cecchinello, Giacomo Ghiraldello, Luca Pavanelli, Diego Polato, Orlando Rigolin, Enrico Zanconato e Luca Altieri, Caselli Tomas, Leonardo Longato, Nicola Manzoli, Pietro Samuele Michelotto, Mattia Pezzuolo, Riccardo Pinato, Giacomo Saladini, Davide Salomoni, Michael Sguardo e Luca Taccon

Anche Denis Zanconato, Barbara Brugnoli e Francesco Callegaro, educatori dell’Under 12, ha avuto ottime risposte dai propri atleti. Questo gruppo ha dato prova di essere responsabile e disponibile ad ascoltare i consigli che vengono dati loro dagli educatori. Infine diversi di questi ragazzi ha dato prova di maturità andando a giocare con altre formazioni che contavano delle defezioni fra i loro atleti.

Nell’Under 12 sono stati schierati Christian Bassora, Federico Barion, Braian Dupi, Matteo Lucchetta, Daniel Salvan, Pietro Andrea Felloni, Cristiano Bellettato, Nicola Pasqualini, Damiano Costa, Federico Astolfi, Filippo Panin, Filippo Stevanin, Manuel Marco Tonello, Mattia Cesare Quagliata, Giulio Bolognini, Marco Lucchetta, Alessandro Bertolin, Gianluca Cecchinello, Andrea Zennaro, Alessandro Bonfà, Elia Lazzarini, Marcello Agostini, Nicolò Longato, Elia Altieri e Quaglio Federico.

La giornata vedeva anche l’Under 14 che a Frassinelle era opposta con i pari età della terza formazione del Petrarca Padova. I ragazzi guidati da Mirco Visentin e Giuseppe Mortella hanno saputo regalare ancora una soddisfazione a tutti i loro genitori e simpatizzanti imponendosi sulla formazione padovana con il punteggio di 35 a 34.

La partita è stata molto combattuta dove entrambe le formazioni di sono date battaglia fino alla fine. Il Frassinelle, dopo avere subito la prima meta, ha prontamente reagito portandosi in vantaggio anche con un divario consistente.

Quando la partita sembrava ormai deciso i Galletti Gialloblù hanno rischiato il sorpasso ma grazie anche ai ragazzi che sono subentrati dalla panchina hanno resistito e conservato il vantaggio fino alla fine.

Tecnici Visentin e Mortella che a fine partita erano soddisfatti per la prestazione: “Sappiamo che c’è molto da lavorare, ma settimana dopo settimana l’affiatamento anche con i ragazzi di Villadose aumenta (ricordiamo che quest’anno le due under 14 sono insieme). Già in poche partite abbiamo visto dei passi avanti significativi sul piano del gioco ma va migliorata decisamente la fase difensiva”.  

Hanno realizzato le mete Alberto Calzavarini, Nicolò Malaman, Andrea Bergamini e due Riccardo Merlo.

Hanno giocato: Mattia Agostini, Mattia Franzoso, Nicolò Malaman, Riccardo Merlo, Andrea Bergamini, Alberto Calzavarini, Andrea Ghirardi, Daniel Targa, Alberto Cittadin, Giorgio Franceschetti, Emmanuel Pellielo, Filippo Bianchini e Andrea Barbieri. Sono subentrati: Giosué Ghirardello, Thomas Falconi, Luca Stoppa, Tommaso Mazzetti, Pietro Dessì, Ebrahim Chebbi, Mattia Casarolli e Pietro Melissari.

Dopo queste prime partite preliminari, tra due settimane i Galletti saranno impegnati a Cittadella per l’inizio del loro campionato di Under 14.  

Articolo di Martedì 15 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it