Condividi la notizia

OTTOBRE RODIGINO

La fiera d'ottobre pronta a conquistare la città

Dal 19 al 22 ottobre la tradizione si rinnova con la 537a Fiera d'Ottobre a Rovigo. 285 bancarelle, modifiche temporanee alla viabilità e il nuovo manifesto

0
Succede a:

ROVIGO - Tradizione, storia, divertimento, si rinnovano con la 537a Fiera dell'Ottobre Rodigino. Dal 19 al 22 di questo mese, 285 bancarelle animeranno il centro, portando colori, profumi, allegria e attirando come di consueto, tantissimi visitatori anche da fuori provincia. Tra le novità di quest'anno, come spiega  Giancarlo Zanella vicepresidente di Cofipo che, tramite bando ha avuto in gestione l'organizzazione della fiera, l'assenza di bancherelle in via Umberto I, per dare spazio alla circolazione viaria, che gravita in particolare su viale Trieste e via Oberdan.
“L'organizzazione – afferma Zanella – è riuscita a pianificare la fiera nei tempi previsti, il piano sicurezza è garantito, ora mancano solo gli ultimi dettagli e poi tutto sarà pronto”.

Le bancarelle proporranno come sempre varie tipologie di merce, dagli abiti ai casalinghi, al cibo. Quest'anno piazza Repubblica sarà dedicata al food con 7 postazioni; altre zone food saranno davanti al negozio Gasparetto lungo corso del Popolo, in piazza Tien a Men e in piazza XX Settembre. Spazio alle associazioni onlus in corso del Popolo subito dopo le Due Torri verso piazza Repubblica e davanti al palazzo Ina, la Pro Loco sarà in via Cesare Battisti.

Non mancherà il consueto “Mercatino dei Piccoli”, organizzato in occasione del “Marti franco”, con la partecipazione delle scuole cittadine. Il ricavato dell'iniziativa di solidarietà, andrà all'associazione Junto para ellos di Adria, che si occupa di  “meninhos de rua”, con assistenza scolastica, e di vitto alloggio in Bolivia e alla Fondazione Città della Speranza di Padova, nata nel 1994 per migliorare la qualità di vita dei bambini leucemici ricoverati per lunghi periodi in ospedale e che lavora anche nel campo della diagnostica. Anche quest'anno non ci saranno bancarelle in via X Luglio e in via Cavour, per lasciare più spazio e migliorare i collegamenti con corso del Popolo.

“La fiera è il momento più atteso dell'Ottobre Rodigino – sottolinea  l'assessore a Manifestazioni ed Eventi Roberto Tovo  -, un occasione per le famiglie, gli amici, i giovani, di vivere il centro in allegria, cogliendo anche gli aspetti culturali, con le tante iniziative organizzate in questo mese.  Invitiamo tutti a partecipare”. 

Affinchè l'evento possa svolgersi al meglio, il Comando di Polizia Locale ha emesso un'ordinanza di modifica temporanea della circolazione stradale dalle ore 14 del 18/10/2019 alle ore 10 del 23/10/2019.
Il manifesto della 537a Fiera d'Ottobre, è stato realizzato dal pittore Cesare Campi, che lo ha donato al Comune. Un segno tangibile di riconoscenza per il sostegno dell'amministrazione comunale, alle attività sociali del Circolo Arti Decorative, in favore di artisti locali e non.

“ A nome della città – ha detto il sindaco Edoardo Gaffeo -, esprimo un sentito ringraziamento al pittore Campi, per la manifestazione di stima dimostrata con questo nobile gesto e per aver contribuito a rendere ancora più bella la tradizionale Fiera”. L'opera riporta i principali monumenti cittadini con le caratteristiche bancarelle, tratteggiati con colori tenui che creano il giusto mix tra ricordi e attualità di una fiera sempre tanto attesa.

Articolo di Mercoledì 16 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it