Condividi la notizia

SICUREZZA STRADALE

Attenzione alle multe ad Adria: due nuovi velobox ed un autovelox fisso

Un velobox è già stato installato sulla strada di Curicchi, mentre il secondo sarà posizionato in località Ponti Novi, infine a novembre sarà attivo un nuovo autovelox sulla sp 45 Adria - Loreo

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Due nuovi velobox non bastano, a novembre entrerà in funzione un secondo autovelox fisso in località Ca' Scirocco tra Adria e Loreo per completare la postazione anche in entrata alla città. Le colonnine arancioni erano già state annunciate a maggio scorso e verranno utilizzate come deterrenti all’alta velocità per gli automobilisti (LEGGI ARTICOLO). Dispositivi  predisposti per l’inserimento  al loro interno anche di un autovelox per la rilevazione automatica della velocità sulle strade. 

Ad Adria, il primo velobox è stato posizionato in questi giorni tra il civico 15 e il civico 17 sulla via Curicchi (Bottrighe). Il secondo dispositivo verrà  posizionato la prossima settimana (21 - 27 ottobre) sulla sr 516, strada che collega Adria con la provincia di Venezia, all’altezza di Ponti Novi.


”Si tratta di strumenti di prevenzione e d'indagine per la polizia locale, acquistati nell’ambito del piano sicurezza stradale - dichiara il sindaco Barbierato - come lo sarà il secondo autovelox che verrà messo in funzione il prossimo novembre sulla Sp45, all’altezza di quello già esistente”.

“Il dispositivo, verrà posizionato  al km 2+0.40sx e  immortalerà gli automobilisti che transiteranno in direzione Loreo - Adria, superando i 70 Km/h".
Afferma il consigliere alla mobilità Enrico Bonato.

Nel concludere il sindaco precisa: "L’azione di informare i cittadini sull’installazione del nuovo autovelox e il posizionamento dei due velobox attraverso i media, permetterà agli automobilisti di agire in maniera più consapevole nel rispetto delle leggi vigenti, per evitare sanzioni e, cosa più importante, scongiurare situazioni che possano mettere in pericolo l’incolumità pubblica”.
Articolo di Mercoledì 16 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it