Condividi la notizia

POLITICA

La minoranza pungola ancora l’Amministrazione, Valentini risponde

A Lendinara (Rovigo) si torna a parlare di viabilità, Urbanitas punta il dito sull’introduzione del parcheggio con disco orario in via De Gasperi e l’anomalia delle segnaletiche verticali di via S.Lucia

0
Succede a:

LENDINARA (RO) – Nel consueto approfondimento settimanale di Urbanitas parla della viabilità puntando il dito sulle “eccentriche e alquanto discutibili trovate della giunta” che anziché risolvere i problemi, ne crea mettendo mano sui parcheggi dell’area dell’ex pescheria.

“Pur cercando di comprendere che la possibile motivazione sia dovuta alla tutela dell'edificio appena ristrutturato, ci duole rilevare – dice la nota - che la decisione non pare tanto strategica”. La nuova scelta comporta l'interdizione al traffico da un lato, per favorire i residenti ma, dall'altro, introduce il parcheggio con disco orario per cui i residenti dovranno fare a gara per i pochi posti, concessi a titolo gratuito, anche se, da quanto si apprende sui social, la Polizia Locale, addetta ad emettere i pass, pare esserne all’oscuro.

L’Amministrazione, sostiene Urbanitas, dovrebbe iniziare a riflettere sui punti nei quali oggi le incongruenze appaiono più evidenti, come in via De Gasperi, anche a causa del nuovo tratto di ciclopedonale di zona San Rocco, o come sul ritorno della sosta a pagamento di piazzale Kennedy che, “… come per magia dopo qualche giorno dall'esito delle elezioni è tornato a pagamento e di conseguenza vuoto”. Forse sarebbe il caso di ripensare al disco orario, data anche la scarsità dei parcheggi in centro. Altra anomalia denunciata è quella di via S.Lucia, dove segnaletiche verticali annunciano l'obbligo di andare dritti verso il Santuario, ma non viene contemplata la svolta a sinistra verso Rovigo ed a destra verso Badia com’era un tempo. Analogamente Urbanitas contesta “… l'assurda apertura parziale di via San Giuseppe” che forse sarebbe auspicabile riaprire. 

“E' il caso che l'assessore alla viabilità Valentini e la giunta … facciano analizzare a persone qualificate tutte queste criticità …” prosegue la nota che ricorda “Ancora una volta, come quando eravamo in maggioranza, tocca a noi di Urbanitas provocare la discussione”.

La risposta dell’assessore Lorenzo Valentini è diplomatica: “Ringrazio Urbanitas per le puntuali segnalazioni perché il confronto è il sale della democrazia, ma ho già presentato le proposte migliorative alla giunta che li esaminerà a breve”.

Per quanto riguarda la pescheria, invece, l’assessore fa buona memoria all’opinione pubblica rammentando che “La delibera è stata approvata a marzo quando non ero assessore e Urbanitas era in maggioranza con noi”.  Naturalmente per non smentirsi Valentini si dichiara aperto a qualsiasi suggerimento inteso a favorire con la viabilità la vita dei residenti, magari con l’adozione di appositi pass. “Ascolto tutti e sono disponibile ad un confronto con l’opposizione per trovare idonee soluzioni, conclude l’assessore, purché praticabili”.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Mercoledì 16 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it