Condividi la notizia

CALCIO PRIMA CATEGORIA

L'Union Vis deve reagire

La squadra di Luca Boldrin arriva da una sconfitta esterna sul campo di Taglio di Po (Rovigo) e ora dovrà affrontare la Fiessese in casa per trovare la prima vittoria in campionato dopo due pareggi e quattro sconfitte

0
Succede a:
LENDINARA (Rovigo) - Momento veramente difficile per la formazione dell'Union Vis, che dopo la seconda sconfitta consecutiva, vuole risollevarsi e soprattutto trovare la prima vittoria in questo campionato, visto che l'organico è di tutto rispetto. L'avversaria sarà la Fiessese, che verrà a Lendinara domenica 20 ottobre alle ore 15.30.

"La partita che verrà dovrà essere come il primo tempo di domenica scorsa, in cui abbiamo giocato veramente bene". Così il direttore sportivo Mattia Cavallaro, che commenta poi: "Se la squadra si comporterà bene, allora ci possiamo togliere qualche soddisfazione, altrimenti se giochiamo come nel secondo tempo di Taglio di Po non andiamo da nessuna parte". 

Proseguendo: "Ci deve essere un atto di responsabilità da parte della squadra, di migliorare le prestazioni, soprattutto sotto il profilo mentale e di non abbattersi e sciogliersi come neve al sole alla prima difficoltà". "Dobbiamo fare una bella partita; è anche vero che è un periodo che ci va tutto male, per cui in questi periodi difficili dobbiamo assolutamente tenere duro e fare dei punti, non necessariamente una vittoria, ma qualche punto comunque per muovere la classifica". 
Articolo di Venerdì 18 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it