Condividi la notizia

VERDE PUBBLICO

Alberi storici, il Comune si fa in quattro per conservarli

Potature alberi in via Roma, via I Maggio e pista ciclabile ex Fossa a Polesella (Rovigo). Il Comune recentemente ha anche abbattuto le piante malate per non rischiare crolli improvvisi

0
Succede a:

POLESELLA (RO) - Continua l’attività dell’amministrazione comunale di Polesella per quanto concerne le manutenzioni ordinarie e straordinarie del verde pubblico. Il dirigente dell’Ufficio Tecnico ha recentemente impegnato oltre 6.000 euro per manutenzioni straordinarie che riguardano alberi siti in aree pubbliche, come ci spiega il sindaco Leonardo Raito:

“Come promesso, completeremo finalmente le potature dei tigli di via Roma e via I Maggio (zona oltre Statale 16, zona Stazione dei treni) e sulla ciclabile della ex Fossa. Via Roma, con i suoi 130 tigli risalenti agli anni cinquanta, da due anni a questa parte è stata oggetto di un profondo lavoro di sistemazione. Una perizia di un agronomo ci ha permesso di individuare le piante malate e da abbattere, come abbiamo fatto, e nel contempo abbiamo operato potature e sfoltimenti delle chiome dei restanti alberi per una maggiore sicurezza. Il tutto nel rispetto della bellezza di un viale storico e a cui i polesellani sono molto affezionati”.

Polesella, con i suoi oltre 16 chilometri quadrati, vanta una vasta serie di aree pubbliche che ospitano centinaia di alberi e il Comune è stato costretto a mettere in campo una serie di iniziative e di lavori.

“Continuiamo con l’impegno costante - sottolinea Raito - nelle manutenzioni del verde pubblico e dei tanti alberi siti in area pubblica a Polesella che negli ultimi anni hanno comportato investimenti per oltre 50.000 euro. Sono lavori che vanno fatti, se vogliamo rispettare il verde ma preservare la sicurezza di utenti e fruitori di strade ed aree pubbliche. Chiediamo anche ai cittadini di fare la loro parte nelle aree private”.

Articolo di Sabato 19 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it