Condividi la notizia

BASKET FEMMINILE SERIE B

Quarta vittoria di fila e vetta della classifica

La Rhodigium ha battuto nel Palasport di Rovigo davanti a 450 tifosi la Ceststica Rivana 62-54, confermando l’ottimo stato di forma

0
Succede a:

ROVIGO - Nella splendida cornice del Palasport di Rovigo gremito di pubblico, la Rhodigium Basket si aggiudica il match contro la formazione di Ceststica Rivana; con il punteggio di 62-54 le ragazze di coach Fabio Frignani conquistano la quarta vittoria di fila e mantengono la vetta della classifica della serie B.
Una serata indimenticabile per i 450 tifosi rodigini che hanno assistito ad una partita combattuta, con Cappellato e compagne in grande difficoltà nei primi minuti e poi protagoniste di una splendida rimonta.

La cronaca. Inizio terribile per la Rhodigium Basket che fatica a tenere in uno contro uno le guardie rivane; dopo l’iniziale 4-4 al 5’, Cestistica Rivana piazza il parziale con Bonvecchio e Reversi che vale il 4-11 al 7’, costringendo al time out coach Frignani. Primo quarto di grande difficoltà per le rossoblu che non riescono ad entrare in partita e chiudono sull’8-20 i primi dieci minuti di gioco. Polesane che finalmente si risvegliano al 12’ e dopo due iniziali punti di Herrera, piazzano il break devastante di 17-0, con le avversarie completamente in balia del gioco rossoblu, 25-22 al 16’. Con Pegoraro a dispensare assist alle compagne e Stoppa a martellare dall'arco, il secondo parziale si chiude sul 31-27.

Dopo la presentazione del vivaio Rhodigium nel corso dell’intervallo lungo, Cappellato e compagne faticano a trovare la via del canestro e Cestitica Rivana ne approfitta per ricucire il distacco, portandosi anche in vantaggio, 35-39 al 27’. Solo i tiri dalla lunetta tengono a galla le polesane che riescono a pareggiare sul 41-41 a fine terzo quarto.
Nell'ultimo decisivo parziale, la coppia Stoppa-Ferri porta la partita sul +7 rodigino, 48-41 al 34’. Rivane che tentano di rimanere aggrappate al match con Ceccardi e Takrou, ma Stoppa fa il bello ed il cattivo tempo, sporcando ogni pallone in difesa e punendo la zona rivana dall'arco. Quattro punti consecutivi di Bergamin fissano il punteggio finale sul 62-54.

Partita al cardiopalma, che ha visto una grande reazione di squadra ed una Valentina Stoppa illegale per la categoria, in doppia doppia per punti e palle recuperate. Degna di menzione Lucia Ferri, artefice di una partita di grande sacrificio in difesa sulla lunga rivana Ceccardi; bene anche Bergamin.

Rhodigium Basket -Cestistica Rivana 62-54
Parziali: 8-20; 31-27; 41-41; 62-54.

Rhodigium Basket: Bergamin 12, Malin ne, Vaccarini, Stoppa 19, Veronese 1, Masarà 2, Ferri 14, Sorrentino ne, Furlani 5, Cappellato ne, Cognolato 2, Pegoraro 5. All. Frignani.
Cestistica Rivana: D’Avanzo 5, Vicentini, Fidanelli 2, Herrera 2, Ceccardi 4, Bonvecchio 10, Reversi 6, Chemolli 10, Omezzolli, Prezzi, Takrou 13. All. Ferraglia.

CLASSIFICA
Nuova Pall. Treviso 8
Pall. Bolzano 8
Rhodigium Rovigo 8
Futurosa Trieste 6
Cestistica Rivana 6
Junior S.Marco 2
Primultini Marano V.no 2
Interclub Muggia 2
BF Montecchio Maggiore 2
Pol. Casarsa 2
PFM Mestre 2
Thermal Abano 2
Sistema Rosa Pordenone 0
Basket OMA Trieste 0

Articolo di Domenica 20 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it