Condividi la notizia

CALCIO SECONDA CATEGORIA

Il Ca' Emo non si ferma più

Quarta vittoria consecutiva per la formazione adriese (Rovigo), che mantiene la testa della classifica e continua il suo momento di magia dopo una vittoria incredibile al 94' con la Ficarolese

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Partita rocambolesca quella a FIcarolo, con il Ca' Emo che trova la vittoria al 94' per 5 - 4 dopo essere stato recuperato un minuto prima proprio dalla squadra di casa. Una vera e propria prova di carattere, ma soprattutto da parte di una squadra che vuole mantenere la testa categoria e si vuole godere fino in fondo questo momento unico della sua storia clacistica. 

16 punti in classifica; un obbiettivo mai raggiunto in seconda categoria dopo sette giornate dall'inizio del campionato. Merito di un gruppo affiatato, di una società sana e di un mister, Nico Franchin, che ha saputo mettere in campo la giusta motivazione per tutti i ragazzi. 

"Sono veramente contento per questo momento - spiega proprio il mister adriese - in quanto è stata una partita da cardiopalma, ma alla fine siamo riusciti a portare a casa la vittoria che abbiamo meritato". 

"Ovviamente il merito è dei ragazzi, del loro carattere e della volontà che fino alla fine della partita ci hanno messo, perchè essere recuperati a pochi minuti dalla fine e recuperare immediatamente il proprio vantaggio non è assolutamente semplice anzi". 

Proseguendo: "Credo che ci sia ancora tanta strada davanti, ma noi intanto ci godiamo questo bel momento, dato che sappiamo di poter fare ancora la differenza, poi quel che verrà sarà sempre ben accetto". "Penso sia un risultato importante quello che stiamo ottenendo ed è merito anche di tutta una società e una dirigenza che ci sostiene nel migliore dei modi". 

"Lavoriamo in un ambiente sano e questo fa ancora di più la differenza". 

Concludendo: "Adesso gioceremo contro il San Martino di Venezze domenica e sarà una sfida difficilissima, dove non possiamo permetterci errori di nessun genere, perchè loro vorranno trovare i primi punti in classifica". 
Articolo di Martedì 22 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it