Condividi la notizia

RUGBY PERONI TOP12

Il poliziotto Bak da lunedì con i Bersaglieri 

Andrea Bacchetti finalmente a Rovigo. Primo allenamento con la FemiCz, dopo anni con le Fiamme Oro, la settimana prossima. Due settimane filate per provare ad esordire con Colorno o Calvisano il 9 novembre, al Battaglini

0
Succede a:

ROVIGO - Sabato 28 aprile 2012 lo stadio Mario Battaglini si è alzato in piedi incredulo, un boato che forse ha superato perfino la meta nella finale scudetto del 2011, contro il Petrarca Padova. In campo FemiCz Rovigo - Calvisano per gara 1 di semifinale, decisa al 72’ dalla meta di Andrea Bacchetti, il golden boy di Rovigo (LEGGI ARTICOLO).

Un’azione allucinante, un serie di finte e ripartenze in cui Bak ha stordito l’intera difesa del Calvisano per il definitivo 14-8. Inutile poi per l’accesso alla finale, visto che la squadra di Cavinato, nel ritorno, ha punito i Bersaglieri.

Andrea Bacchetti in meta contro il Calvisano il 28 aprile 2012

Sono passati diversi anni, nel frattempo Andrea Bacchetti ha sposato la causa cremisi entrando nel Gruppo Sportivo della Polizia di Stato. Con le Fiamme Oro si è anche tolto la soddisfazione di vincere una Coppa Italia (Trofeo Eccellenza) proprio contro la sua Rovigo (LEGGI ARTICOLO). Tra alti e bassi, le Fiamme Oro con Bacchetti (che ha festeggiato proprio in cremisi le 200 presenze nella massima serie LEGGI ARTICOLO) hanno disputato anche i playoff scudetto, a Rovigo ritroverà l’altro poliziotto Guido Barion protagonista principe nella finale del Trofeo Eccellenza dell’8 febbraio 2014 LEGGI ARTICOLO (in campo con i poliziotti c’era anche l’altro rodigino Marcello De Gasperi).

Da lunedì 28 ottobre Andrea Bacchetti si allenerà con i Bersaglieri per due settimane filate, poi comincerà il corso previsto in Polizia di Stato, ma per i weekend sarà disponibile per dare il proprio contributo.

Se ovviamente per il match domenica 27 ottobre, proprio contro le Fiamme Oro, non c’è la possibilità di debuttare nuovamente con la maglia della sua Rovigo, Umberto Casellato potrebbe schierarlo per il match a Colorno il 2 novembre, oppure nel suggestivo confronto con Calvisano, la settimana successiva.

Valutazione che spetteranno al coach, che per il match con i campioni d’Italia, potrà contare anche sul supporto del neo arrivato Mienie, e della seconda linea Lubabalo 'Giant' Mtyanda, atteso in città la settimana prossima.

Giorgio Achilli

 

Articolo di Martedì 22 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it