Condividi la notizia

L’EVENTO

Istituita la sezione polesana dei Fanti d’Arresto

Sentita cerimonia domenica 20 ottobre nel Tempio della Rotonda dei Carristi Polesani con la presenza del sindaco Edoardo Gaffeo, del comandante provinciale dei Carabinieri Antonio Rizzi e altre Forze dell’Ordine

0
Succede a:

ROVIGO - Domenica 20 ottobre scorso presso il Tempio della Rotonda, si è svolta la tradizionale cerimonia  dei Carristi Polesani e durante la S. Messa ha avuto luogo la Benedizione e la consegna di due Labari dei Fanti d’Arresto Sezione Polesine e del 51° cacciatori delle Alpi.

Alla cerimonia era preste il presidente Nazionale dei Fanti D’Arresto Gen. Pietro Maccagnano, il vice presidente Nazionale dei Cacciatori delle Alpi, il Comandante del 32° Reg. Carri, il rappresentante del 132° Reg. Ten. Col Giovanni Di Maio, il vice presidente onorario Gen. Di Corpo d’armata Giuseppe Pachera, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Ten. Colonello Antonio Rizzi, il Capitano Giovanni Truglio comandante la compagnia Carabinieri, il rappresentante della Guardia di Finanza il sindaco di Rovigo Edoardo Gaffeo, il comandante della Polizia Locale Alfonso Cavaliere, i presidenti delle Associazioni d’arma, erano presenti i rappresentanti del 33° battaglione Fanti d’Arresto “Ardenza” e i soci Fanti e Fanti d’Arresto della Nuova Sezione Polesana, tra cui Paolo Avezzù. 

Al termine della S.Messa, il corteo delle associazioni con i Labari e la Banda di Villadose, hanno sfilato per vie del centro tra le bancarelle della fiera fino al Monumento dei Carristi e dei caduti di tutte le Guerre.

Dopo l’Alza Bandiera e la deposizione di una corona dei Carristi, si sono state le allocuzioni dei vari presidenti e rappresentanti, il presidente Nazionale dei Fanti d’Arresto ha spiegato in breve la storia dei Fanti d’Arresto nati nel 1963 per la trasformazione dalla ex Guardia alla Frontiera, istituita nel 1934. La giornata si è conclusa con il pranzo uniti ai Carristi Polesani.

Articolo di Martedì 22 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it