Condividi la notizia

SICUREZZA

I volontari hanno ricevuto anche il plauso del Questore

Durante la Fiera d’Ottobre a Rovigo grande impegno per il gruppo di Protezione Civile Anps, poliziotti in quiescenza e simpatizzanti che hanno dato un contributo importante alla sicurezza 

0
Succede a:

ROVIGO - Il neocostituito gruppo di volontariato e Protezione Civile Anps ha superato a pieni voti il “battesimo operativo“ in casa, durante la kermesse della Fiera d’Ottobre: tantissimi infatti e tutti positivi, sono stati i riscontri, soprattutto tra la gente durante il vero e proprio “tour de force” che ha visto i volontari all’opera nel centro città da sabato 19 a martedì 22 ottobre.           

Il gruppo, formato da poliziotti in quiescenza e da simpatizzanti, tutti comunque iscritti alla Sezione rodigina dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, è stato ufficializzato di recente dalla Sede nazionale di Roma ed ha già sostenuto alcuni impegni in contesti di gare ciclistiche e podistiche, sia in provincia che fuori dal territorio polesano.          

L’impegno durante i giorni di fiera è stato costante da mattina a sera e tutti gli operatori hanno svolto il loro compito fedeli al motto della Polizia di Stato: “Vicini alla Gente”, a rimarcare un rapporto già positivo con la società e per essere un ulteriore supporto alle Forze dell’Ordine, mediante un servizio di osservazione e controllo nel periodo di maggior frequentazione, durante l’anno, della Città di Rovigo.         

Un plauso particolare è giunto “sul campo” dal Questore di Rovigo, Raffaele Cavallo, e questo ha dato ulteriore significato all’umile operare di chi ha portato per anni la divisa  e di chi pur non avendola indossata, forse un po’ la sente cucita addosso, sempre e comunque con onore.

Articolo di Mercoledì 23 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it