Condividi la notizia

SANITA’

Il giusto riconoscimento ad un grande medico 

L’Ospedale di comunità dell’Ospedale San Luca di Trecenta (Rovigo) viene intitolato  alla memoria  del dottor Virgilio Landerghini 

0
Succede a:

TRECENTA (RO) - Sabato 26 ottobre, presso l’auditorium del San Luca di Trecenta, alle ore 9,30, avverrà l’intitolazione dell’Ospedale di Comunità al dottor Virgilio Landerghini

Virgilio Landerghini è un indimenticabile medico, professionista amato per la sua immensa figura umana e professionale, A portare i saluti ufficiali ci saranno il Direttore Generale Ulss 5 Polesana, Antonio Compostella, l’assessore Regionale, Cristiano Corazzari, il presidente della Conferenza dei Sindaci Ulss 5, Franco Vitale e il Sindaco di Trecenta, Antonio Laruccia.

Interverrà all’evento Monsignor Pierantonio Pavanello, Vescovo della Diocesi di Adria e Rovigo. Durante l’intitolazione il Sindaco di Bergantino (paese di nascita del Dr. Landerghini), Lara Chiccoli, e il Coordinatore del Comitato Cittadini per la tutela della salute e per il San Luca, Mario Gallani, terranno un discorso commemorativo in memoria

L’intitolazione di questa parte ospedaliera non è casuale: al San Luca funziona in maniera egregia questa unità che è finalizzata a dare  risposta  ai pazienti  la cui situazione socio-assistenziale e socio-ambientali non permette un immediato rientro nell’ambito domiciliare o collocazione nelle rete delle strutture territoriali. Durante il soggiorno in ospedale di comunità si sviluppa una sinergia per gli aspetti assistenziali e riabilitativi  e si creano le condizioni per un rapido reinserimento al domicilio e/o nelle strutture residenziali territoriali.

L’Ulss 5 Polesana invita tutta la cittadinanza.

 

Articolo di Giovedì 24 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it