Condividi la notizia

RUGBY PERONI TOP12

Il gigante è arrivato a Rovigo

Lubabalo “Giant” Mtyanda è già a disposizione della FemiCz Rovigo, giovedì 31 ottobre è arrivato direttamente dal Sud Africa. Possibile esordio contro il Calvisano il 9 novembre

0
Succede a:

ROVIGO - Ci ha messo un po’ la FemiCz Rovigo prima concludere l’operazione di mercato, una ricerca lunga, sondando anche il mercato australiano. Alla fine la scelta è andata verso il Sud Africa, dopo il pilone sinistro Mienie (LEGGI ARTICOLO), giovedì 31 ottobre è arrivato a Rovigo anche la seconda linea Lubabalo “Giant” Mtyanda, il suo probabile esordio al Battaglini il 9 novembre in casa con il Calvisano campione d’Italia.

LEGGI LE PRIMA PAROLE DI GIANT A ROVIGO

Prima la partenza al mattino da Port Elizabeth, poi il decollo da Città del Capo (Sud Africa), su vettore Klm, 26 minuti dopo la mezzanotte di giovedì, ed atterraggio ad Amsterdam (Olanda) intorno alle 11, in perfetto orario. Scalo tecnico e poi ripartenza per l’aeroporto Marco Polo di Venezia ed arrivo in Italia alle 17 e 15, poco dopo l'Irealnd club Under 18 che sfierà gli azzurrini a Badia Polesine nel test match di sabato 2 novembre (LEGGI ARTICOLO).

Lubabalo “Giant” Mtyanda e Umberto Casellato
Lubabalo “Giant” Mtyanda e il dg Roberto Roversi
Lubabalo “Giant” Mtyanda, Jacques Momberg e Roberto Roversi
L'arrivo di Lubabalo “Giant” Mtyanda
Lubabalo “Giant” Mtyanda e Jacques Momberg
Lubabalo “Giant” Mtyanda e il dottor Giovanni Greggio
Lubabalo “Giant” Mtyanda e Jacques Momberg
Umberto Casellato e Lubabalo “Giant” Mtyanda

A prelevarlo il team manager Antonio Romeo, l’arrivo al Battaglini intorno alle 18 e 40 per le pratiche di rito e per conoscere il suo nuovo tecnico.

Con l'arrivo di Mtyanda la mischia della FemiCz Rugby Rovigo Delta si ritrova con la presenza di tre giocatori sudafricani nei primi cinque uomini con un innesto di fisicità e di qualità che dovrebbe migliorare la competitività del pack rossoblù.

Tra l’altro conosce molto bene Jacques Momberg (LEGGI INTERVISTA), il tallonatore sudafricano che a Rovigo nel 2016 ha vinto lo scudetto da capitano. I due hanno anche giocato insieme, quindi l’inserimento e l’adattamento del “gigante” dovrebbe essere piuttosto rapido.

Lubabalo “Giant” Mtyanda è nato a Port Elizabeth (SA) il 19 marzo del 1986. E' un seconda linea alto 1,99 mt. e pesa attualmente 133 kg. La sua carriera rugbystica da giocatore senior è iniziata nel 2006 con i Mighty Elephants, un club che fa parte della regione dell'Eastern Province. L'anno successivo è passato ai Golden Lions di Johannesburg. Dal 2010 al 2013 ha militato nella squadra del SWD Eagles, una formazione del Southern Cape con la quale ha partecipato alla Currie Cup. Si è poi trasferito per due stagioni ai Pumas, squadra di Currie Cup della quale allora faceva parte anche l'attuale tallonatore rossoblù Jacques Momberg. Nel 2015 è andato a giocare con gli Sharks di Durban, una delle franchigie sudafricane che militano nel Super Rugby. Le ultime due stagioni lo hanno visto in forza ai Southern Kings con i quali ha partecipato al Guiness Pro 14, mentre a livello di club ha fatto parte dell'Eastern Province Elephants. A livello di rappresentativa nazionale Mtyanda vanta la presenza con il South Africa President's XV, la squadra che ha partecipato alla IRB Tblisi Cup del 2013 vincendola.

Articolo di Giovedì 31 Ottobre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it