Condividi la notizia

AMBIENTE

Tasse in arrivo su tutta la plastica monouso

Il Governo giallorosso introduce la plastic tax da 1 euro al kg. Costeranno di più bottiglie, le buste per l'insalata, le vaschette per gli alimenti in polietilene, il tetrapak del latte o i contenitori dei detersivi

0

ROMA - Ormai è deciso. Tasse in arrivo per tutti i contenitori in plastica. Le bottiglie, le buste (come quelle, ad esempio, dell'insalata), le vaschette per gli alimenti in polietilene, il tetrapak del latte o i contenitori dei detersivi: è lunga la lista dei prodotti monouso su cui si applicherà la plastic tax da 1 euro al kg.

Saranno soggetti alla tassa anche il polistirolo, i tappi e le etichette di plastica; esclusi, oltre alle siringhe, i prodotti riutilizzabili come le taniche o i contenitori per la custodia di oggetti.

Cambia poi la norma sul fringe benefit: le tasse continueranno ad applicarsi sul 30% del valore per le auto aziendali in uso ai dipendenti per i veicoli a trazione elettrica e ibrida e per tutti i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti addetti alla vendita di agenti e rappresentanti di commercio. Per gli altri veicoli la percentuale sale al 60% in caso di emissioni di biossido di carbonio fino a 160 grammi per chilometro e al 100% in caso di emissioni superiori.

Articolo di Venerdì 1 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it