Condividi la notizia

ROVIGO CENTRO

Troppo traffico su viale della Stazione. "Torni a doppio senso di marcia"

Mattia Moretto, capogruppo di Fratelli d'Italia, chiede il ritorno alla viabilità a doppio senso su viale Marconi

0
Succede a:

ROVIGO - Mattia Moretto, capogruppo di Fratelli d'Italia in consiglio comunale a Rovigo, mette il dito sulla piaga del traffico in viale Marconi, il viale della stazione dei treni. Da quando c'è l'istituzione del senso unico di marcia da parte dell'ex assessore alla viabilità Luigi Paulon, "abbiamo un nuovo problema" afferma Moretto. Su Viale Marconi da inizio anno infatti vige un unico senso di marcia con immissione da viale Porta Adige ed uscita da via Petrarca. 

"C'è però da far notare - spiega Moretto - come soprattutto nelle ore di punta o comunque in orario pomeridiano e serale si creino ingorghi e lunghissime code di automobili che per poter percorrere i pochi metri del tratto dalla stazione (piazza Riconoscenza) a largo Martiri, passando per via Petrarca, arrivano ad impiegarci anche decine di minuti, situazione che di certo non aiuta nella lotta al contenimento del Pm10. Chiedo, pertanto, si possa ritornare al "vecchio" doppio senso di marcia di viale Marconi, contemplando quindi anche l'uscita su viale Porta Adige, in maniera tale da facilitare in maniera importante un rapido e più ecologico deflusso del traffico nell'area in questione". 

Moretto ricorda nella medesima zona il noto problema dei parcheggi, "che si dice possa essere tamponato con una convenzione con Asm grazie alla quale potrebbero diventare disponibili un centinaio di nuovi posti auto" (LEGGI ARTICOLO).

Articolo di Mercoledì 6 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it