Condividi la notizia

CALCIO

Una settimana a tinte biancazzurre

C’erano anche i giovani atleti della società di Fiesso Umbertiano (Rovigo) a seguire Spal - Sampdoria allo stadio Paolo Mazza di Ferrara, in settimana anche allenamenti mirati proprio con i tecnici della società estense 

0
Succede a:

FIESSO UMBERTIANO (RO) - La settimana della Fiessese, affiliata Spal, è iniziata con la partecipazione di oltre 100 persone all’evento sportivo che ha visto impegnata la Spal contro la Sampdoria lunedì 4 novembre presso lo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara (risultato 0-1 gol di Caprari al 91’). La serata è stata colma di emozioni, specialmente per i piccoli giocatori della Fiessese che per la prima volta hanno partecipato ad una partita della serie A allo stadio, accompagnati da altri atleti della loro squadra, dai mister, dai dirigenti e da alcuni genitori. “I nostri atleti e non solo - sottolinea la società - sono orgogliosi del fatto che l’Asd Fiessese sia diventata affiliata Spal in quanto ciò comporta l’inizio di nuove esperienze, muove conoscenze e nuovi stimoli finalizzati alla crescita di tutta la nostra realtà sportiva”. 

Martedì i calciatori della Fiessese hanno svolto un allenamento molto proficuo con alcuni tecnici della Spal. E’ stato un pomeriggio di allenamento che ha dato un’opportunità sia per i giovani atleti che ai tecnici della Fiessese di prendere parte ad una giornata full immersion di calcio condotta dagli esperti della Spal. I ragazzi sono stati divisi in gruppi, in base alle categorie, e ognuno ha eseguito esercizi specifici che i Mister…. 

“I nostri giocatori, dai più piccoli ai più grandi, hanno applicato le indicazioni dei tecnici sul campo attraverso giochi ed esercizi. La giornata è stata molto interessante anche per gli allenatori della Fiessese che hanno partecipato al pomeriggio di allenamento osservando i loro bambini e ragazzi impegnati in nuove prove di abilità e tecnica. 

L’affiliazione fra la società calcistica Fiessese e la Spal è da considerare positivamente sotto molteplici aspetti. Si auspicano nuove attività di collaborazione fra le due società al fine di portare nuovi stimoli e nuove conoscenze sia per gli atleti che per i tecnici ma anche per la società nel suo complesso”.

Articolo di Mercoledì 6 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it