Condividi la notizia

CALCIO ARIANO NEL POLESINE

Inaugurati spogliatoi e fari al campo di Ariano nel Polesine

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 6 novembre sono stati inaugurati gli spogliatoi e i fari nuovi di Ariano nel Polesine (Rovigo) con la presenza delle autorità civili e sportive, oltre alla società Bocar Junior che vi si allena periodicamente

0
Succede a:
ARIANO NEL POLESINE (Rovigo) - Tantissimi bambini per l'inaugurazione dei nuovi spogliatoi al campo sportivo di Ariano nel Polesine, che finalmente può usufruire al meglio di questi spazi; inoltre è stato rifatto l'impianto d'illuminazione dello stesso campo per permettere un miglior gioco durante le serate, oltre a poter essere un punto di riferimento per altre società limitrofe per i turni serali.



Presenti alle 18.30 di mercoledì 6 novembre erano le autorità civili rappresentate dal sindaco di Ariano nel Polesine Luisa Beltrame e dal presidente del consiglio Stefano Bucci; per quanto invece concerne le autorità sportive, oltre alla dirigenza del Bocar Junior con il presidente Tito Livio Franzolin, il direttore generale Mino Cattin e Simone Chieregatto, erano presenti il presidente Figc Rovigo Luca Pastorello, il presidente regionale Figc Giuseppe Ruzza e il consigliere regionale Figc Argentino Pavanati. 

Il costo totale dei fari è stato di 100.000 euro di fondi comunali, mentre gli spogliatoi sono stati realizzati grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio del Veneto per un valore di 35.000 euro, più 29.000 euro di fondi comunali. 

A introdurre la serata è stato il segretario Gianluca Levi, dando la parola al presidente del Bocar Junior Tito Livio Franzolin: "Siamo contenti stasera di essere tutti qui ad inaugurare queste strutture e non possono far altro che ringraziare l'amministrazione comunale di Ariano nel Polesine per quello che stanno facendo per noi e per quanto si sono adoperati". 

"Un altro doveroso ringraziamento lo devo ai genitori, che ogni giorno affidano i loro bambini a noi per crescerli nel mondo sportivo nel miglior modo possibile e rendendoli sempre contenti di giocare". 

Successivamente il sindaco di Ariano nel Polesine, Luisa Beltrame racconta: "Siamo sempre stati a pro del finanziamneto di questa struttura, che ci da ancora maggiore qualità all'attività ludica dei ragazzi". "L'importante è sempre divertirsi e non ci può essere maniera migliore se si ha a disposizione un ambiente come questo". 

Infine è il presidente regionale Figc Giuseppe Ruzza, che dichiara: "Oggi è un bel giorno per il calcio di Ariano nel Polesine, un grazie per questo all'amministrazione, perchè non è sempre semplice investire nelle strutture sportive, ma questo dimostra la lungimiranza e la voglia di avere a disposizione una struttura di tutto rispetto". 
Articolo di Giovedì 7 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it