Condividi la notizia

ISTRUZIONE

Riapre il nido di via Bramante

L’asilo 0-3 anni, a due passi dal Palasport di Rovigo, è stato messo in sicurezza nei tempi stabiliti, la scuola è stata interessata da lavori di ristrutturazione, dal 13 novembre ripartirà l'attività 

0
Succede a:

ROVIGO - Nido Bramante riapre. Il 13 novembre ripartirà l'attività della struttura che, dal primo luglio al 31 ottobre,  è stata interessata da lavori di ristrutturazione.

Gli interventi, diretti dalla Sezione Fabbricati del settore Lavori Pubblici del Comune di Rovigo, hanno riguardato le seguenti opere di messa in sicurezza: la sostituzione di gran parte dei serramenti che contribuiscono al risparmio energetico ed al comfort acustico; il posizionamento di controsoffitti antisfondellamento in tutte le zone adibite ad attività educativa dei bambini; l'adeguamento alla normativa antincendio e implementazione delle vie di fuga; l' ammodernamento dell'impianto elettrico con la sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con nuovi a basso impatto energetico; la climatizzazione estiva; la rimodulazione di spazi interni per una maggiore funzionalità e per l'adeguamento agli standard regionali; il ripasso della copertura.

Lo scorso 31 ottobre è stata organizzata dall'amministrazione comunale, un'assemblea  con le famiglie che per la prima volta inseriranno i bambini al Bramante. Con l'occasione, i partecipanti hanno potuto avere tutte le informazioni riguardanti l'organizzazione del servizio e le modalità di ambientamento.

Il 5 novembre sono state invece incontrate le famiglie dei bambini già frequentanti il nido Bramante, che durante i lavori  sono stati ospitati al nido integrato di Buso.

L'assessore all'Istruzione Roberto Tovo ringrazia  tutti coloro che si sono spesi affinchè l'intervento venisse realizzato nel miglior modo possibile e nel rispetto dei tempi programmati, ringrazia altresì il corpo docente per avere dato continuità al servizio nella sede di Buso e rivolge un grande ringraziamento alle famiglie  per la pazienza che hanno dovuto sopportare durante il periodo in cui il nido è rimasto chiuso, con l'augurio di un buon anno educativo a tutti.

Articolo di Venerdì 8 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it