Condividi la notizia

CERIMONIA CONCLUSIVA

Ottobre rosa dei record. La prevenzione che vince

Manifestazione finale del mese dedicato a prevenire il tumore al seno. Tutti i comuni della provincia di Rovigo hanno aderito: oltre 260 visite, 27 eventi sportivi, 20 conferenze a tema e tantissimo altro

0
Succede a:

ROVIGO - Un altro ottobre rosa si è concluso a servizio della prevenzione del tumore al seno. Un’adesione totale in Polesine per una iniziativa proposta anni orsono dall’Andos, Associazione nazionale donne operate al seno, guidata allora come oggi dalla presidente Anna Maria Monesi.

Si è tenuta la cerimonia conclusiva sabato 9 ottobre in sala consigliare della Provincia di Rovigo, un mese che ha offerto oltre 260 visite senologiche, eventi sportivi in oltre 27 Comuni con una media di partecipanti di 250-300 persone, oltre 20 conferenze su vari temi dalla prevenzione ai monologhi teatrali, ai racconti di guarigione dalla parte del malato, alla nutrizione, alle terapie e alla necessità di convincersi che dal cancro si può guarire; il FlashMob dell’inaugurazione dell’ottobre ballato da Atelier Danza in piazza Matteotti a Rovigo sulla canzone “Basta Poco”, musica e parole scritte e cantate da Giovi (Giovanni Guarnieri) risultato vincitore fra  coloro che hanno inviato i demo al concorso.


Varie sono state anche le manifestazioni a latere, come la serata del Burlesqueterapia di Erika in arte Betty Blonde, o come una giornata di trattamento estetico oncologico a cura di Giada Codo che ha dato consigli alle donne in terapia. Infine il momento musicale di qualità conclusivo del trio Musica e Dintorni con Sara Padovani, Paolo Lazzarini e Marco Monesi con pop, jazz e latin per tutti. Oltre una ventina di persone operate al seno hanno usufruito della visita oculistica gratuita effettuata da Ottica Tenani partner del progetto.

Alla cerimonia di chiusura, assieme ad Andos e alla commissione provinciale Pari opportunità, sono intervenuti oltre alla presidente di Andos Rovigo e della commissione, il presidente della Provincia Ivan Dall’Ara, Cristina Oliani direttore della divisione Oncologia medica di Rovigo e Trecenta, Giordano Beretta presidente Eletto Associazione Italiana Oncologia Medica che ha tenuto una lectio magistralis su “La Cultura della prevenzione”, medici e specialisti dell’associazione che hanno presentato il Report 2019 delle visite senologiche effettuate, Elena Traverso presidente della Cpo Regione Veneto.

L’evento del 2019 è stato patrocinato e sostenuto per la prima volta dal Ministero della Salute, dalla Regione Veneto, dall’Ulss 5, dalla Cpo regionale, dal Csv, da tutti i media, da Rov e Iov.

All’Ottobre Rosa hanno aderito tutti i Comuni della provincia di Rovigo.

Articolo di Sabato 9 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it