Condividi la notizia

CALCIO SERIE D

Pagan: "Buon pareggio per come si era messa la partita"

Il neo mister del Delta Porto Tolle (Rovigo) commenta la partita giocata contro l'Este, specificando che c'è ancora tanto lavoro da fare

0
Succede a:
ESTE (Padova) - Essenzialmente la partita tra Porto Tolle ed Este è stata fortemente influenzata dalla dalla direzione di gara, con l'arbitro Esposito che ha espulso ben tre giocatori, due del Delta e uno dell'Este; cartellini evitabili, ma che sostanzialmente hanno reso la partita nervosa nella seconda parte della pafrtita. Alla fine il Delta mette in chiaro le cose grazie alla propria determinazione e porta a casa un pareggio in 9 contro 11 negli ultimi 10 minuti della partita. 

"Pareggio che mi tengo stretto per come è andata - spiega il mister Andrea Pagan - in quanto abbiamo giocato un buon primo tempo e nel secondo tempo abbiamo continuato nella nostra azione fino all'espulsione di Malagò". "Sinceramente anche quella di Sarr non l'ho capita, sono stati due episodi veramente strani e che sinceramente non ho capito". 



"Di sicuro c'è ancora tanto lavoro da fare e le risorse per farlo ci sono tutte, per cui rimbocchiamoci le maniche e andiamo avanti su questa strada". Proseguendo: "La prossima partita sarà contro un'altra mia ex squadra, ossia il Feltre; società importante e con cui non ho mai avuto problemi, ma noi dobbiamo pensare a fare il meglio e portare a casa il miglior risultato possibile". 

Sarà la prima sfida in casa per il neo allenatore del Delta Porto Tolle, una sfida difficilissima visto che proprio il Feltre ha appena perso in casa contro il Tamai, che ha ottenuto la prima vittoria in campionato. 
Articolo di Domenica 10 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it